Forum in sola lettura, per andare al sito clicca HOME.

Notice

Il forum è in modalità di sola lettura.

Il sito www.infozanzare.info

  • robertop
  • Autore della discussione

robertop ha creato la discussione Il sito www.infozanzare.info

Se c'e' una cosa che ho apprezzato fin da subito di questo sito è lo sforzo per mantenere le informazioni corrette e non "di parte".

Purtroppo non è lo stesso per altre "autorevoli" fonti. Cercando in internet sono incappato nel sito infozanzare.info.

Innazitutto si fregia del logo del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Quindi cito dal loro sito:

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è Ente pubblico nazionale con il compito di svolgere, promuovere, diffondere, trasferire e valorizzare attività di ricerca nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni per lo sviluppo scientifico, tecnologico, economico e sociale del Paese

Quindi Pubblico.... cioè paghiamo noi!

Mi aspetto di trovare informazioni non dico testate scientificamente ma almeno veritiere. Ne cito solo alcune:

La tanto temuta “Zanzara Tigre”, la “Aedes albopictus” non punge né di notte, né durante i mesi freddi e
“……in Italia non trasmette malattie all’uomo, procura solo dei gonfiori più rilevanti poiché, essendo di recente importazione, il nostro organismo non la conosce. “
Prof. Giorgio Celli
Istituto di Entomologia “Guido Grandi” dell’ Università di Bologna
Responsabile del Progetto Zanzare della Regione Emilia Romagna


Dove era il Prof. Celli nell'estate del 2007?

Per chi vuole difendersi dalle zanzare, affrontando il problema nella giusta e indispensabile ottica globale, ecco alcuni metodi, anche curiosi, che vale la pena di provare.
- Mettere dell’aceto e qualche fetta di limone in un recipiente a fondo piatto, le zanzare non si avvicineranno.
- Mangiare aglio o peperoncino, danno al sudore un odore sgradito agli insetti.
- Anche l’uso del Lievito di birra in scaglie (un pizzico, come il parmigiano, una volta al giorno, sugli alimenti) pare sia efficace, per il suddetto motivo.


Questi metodi da stregone potevano evitarli!

- Anche il rumore allontana gli insetti, la Telecom ne ha trovato uno che si può scaricare sul cellulare e tiene lontane le zanzare per circa un metro.


Incredibile! Addirittura incentivano a scaricare le costose suonerie. E' noto che non esistono suoni che allontanano gli insetti.

- On line, è in vendita per 9,90 euro, un piccolo strumento, da tenere al collo, che promette di tenere lontane le zanzare emettendo ultrasuoni ad una frequenza compresa tra i 5.000 e i 9.000 HZ e si ricarica con i raggi del sole.

Ma ci credete?

- Anche la cipolla tiene lontane le zanzare, perciò è utile tenere nella stanza in cui si soggiorna, mezza cipolla in un piattino, con applicati sulla superficie dei chiodi di garofano.


E soprattutto fare due giri della sedia prima di sedersi!


Insomma... cosa dire... meno male che c'e' il MosquitoWeb!
#1
  • Messaggi: 2433

manburg6 ha risposto alla discussione Il sito www.infozanzare.info

Ciao,

beh... il sito è ampio e articolato.

Ci sono anche molte informazioni utili e interessanti.

L'unico appunto che farei io è che l'ultimo aggiornamento risale al 2007, quindi prima dell'epidemia di Chikungunya. :D

Ciao,
M.

I prodotti antizanzare che ho scelto personalmente ;) MosquitoShop

Diventa fan del MosquitoWeb su Facebook
#2
  • alberto

alberto ha risposto alla discussione Il sito www.infozanzare.info

Il problema è che ci sono tanti pecoroni che si fidano del marchio senza neanche leggere. Pensa che il sito infozanzare è citato anche sul Wikipedia, invece raccoglie solo metodi "naturali" condannando l'uso di insetticidi.

Per carità... viva l'ambiente ma non capisco in che modo ci entra il CNR in tutto questo.

Saluti.
#3
Powered by Forum Kunena

Scopri gli antizanzare più efficaci

mosquitoweb banner homepage1 2021

mosquitoweb banner homepage2 2021

mosquitoweb banner homepage3 2021

mosquitoweb banner homepage4 2021

mosquitoweb banner homepage5 2021

mosquitoweb banner homepage6 2021

2021 © MosquitoWeb srl -  P.I. 11351750960- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy