Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

zanzara morta trasp

  • Malattie
  • Sintomi malattie trasmesse dalle zanzare

Sintomi malattie trasmesse dalle zanzare

 sintomi malattie zanzare intro

Le malattie trasmesse dalle zanzare colpiscono un numero sempre crescente di persone in tutto il mondo. Al ritorno da un viaggio dalle zone a rischio o durante il periodo estivo alcuni sintomi possono essere rivelatori di virus tropicali.

Nella stragrande maggioranza dei casi una puntura di zanzara non provoca altro che un fastidioso prurito che scompare nell'arco di 24 ore. Tuttavia, in alcuni casi, la zanzara femmina non solo succhia il sangue ma infetta anche la sua vittima con la malattia di cui è portatrice. Si è soliti credere che questi episodi capitino solo a chi si reca nei paesi tropicali. Purtroppo non è così. Le zone della terra dove le zanzare trasmettono malattie pericolose si stanno ampliando sempre più. Da un lato l'aumento medio delle temperature favorisce la sopravvivenza delle specie di zanzare portatrici di malattie in regioni fino ad ora troppo inospitali per loro. Dall'altro l'aumento di scambi di merci e flussi migratori permette una maggiore diffusione delle malattie. Non a caso sono in costante aumento i casi di malattie importate anche in Italia che hanno condotto ad un intensificarsi delle operazioni di monitoraggio da parte degli enti preposti, specialmente durante il periodo estivo. Basti pensare che a causa del Virus del Nilo le donazioni di sangue a chi ha soggiornato anche soltanto un giorno nelle regioni a rischio è vietato per tutto il mese successivo.

Casi confermati Chikungunya Den Zika

Il grafico, pubblicato dall'Istituto Superiore di Sanità, mostra i casi di malattie importate per quanto riguarda Zika Chikungunya e Dengue. Ho voluto ricordare l'episodio del 2007 quando una vera e propria epidemia di Chikungunya ha infettato circa 220 persone in Emilia Romagna. In quell'occasione la trasmissione è avvenuta attraverso le zanzare tigre presenti sul territorio ed avrebbe potuto avere conseguenze molto peggiori.

Dal momento che le punture di zanzara sono di solito un fastidio insignificante, si potrebbe anche non collegare un malessere come mal di testa o febbre per una puntura subita alcuni giorni prima. E' bene invece dedicare una particolare attenzione a sintomi inusuali soprattutto nel periodo estivo. Una diagnosi preventiva, oltre a garantire tempestive cure adeguate, riduce il periodo di esposizione di un soggetto infetto ad altre punture di zanzare ed a una diffusione esponenziale del virus.

I sintomi più comuni correlati alle malattie trasmesse dalle zanzare sono: Febbre, Affaticamento e Mal di testa. Se si è di recente viaggiato in un posto dove i focolai di malattie trasmesse dalle zanzare sono comuni è utile una attenzione particolare e si deve consultare il medico se dovesse comparire una dei sintomi descritti, anche se la puntura di zanzara è completamente guarita.

Alcune delle malattie più comuni trasmesse dalle zanzare e i relativi sintomi sono:
Virus del Nilo occidentale: Il Virus del Nilo occidentale può portare alla meningite, un'infiammazione potenzialmente fatale del cervello. I sintomi possono includere febbre, affaticamento, mal di testa, mal di schiena e dolori muscolari, rigidità del collo, vomito o nausea.
Chikungunya: La Chikungunya è molto comune in Asia e si è recentemente diffuso ai Caraibi. Questo virus può causare febbre, affaticamento, mal di testa, dolori articolari e gonfiore, eruzioni cutanee. Il peggior sintomo di Chikungunya è un estremo dolore articolare, che può durare per giorni, settimane e talvolta anche mesi.
Malaria: La malaria è una malattia potenzialmente fatale causata da un parassita. Questo parassita infetta le zanzare che diffondono la malattia agli esseri umani. La malaria uccide milioni di persone in tutto il mondo ogni anno. I sintomi possono essere simil-influenzali e possono includere febbre, affaticamento, mal di testa, bassa temperatura corporea e sudorazione, ansia e brividi.
Febbre gialla: La febbre gialla è un virus che può colpire il fegato. E' trasmessa dalle zanzare, soprattutto in Africa e Sud America. I sintomi includono febbre, affaticamento, mal di testa, brividi, sensibilità alla luce, vomito e nausea, arrossamento della lingua, del viso e gli occhi e dolori.
Dengue: La dengue è un virus, ed è considerato una delle malattie più letali trasmesse dalle zanzare, soprattutto nei climi tropicali. I pazienti possono avere sintomi quali febbre, stanchezza, mal di testa, sanguinamento delle gengive, dolore dietro agli occhi, dolore ai muscoli, ossa e articolazioni.
Encefalite: Le zecche, le zanzare e altri parassiti possono trasmettere arbovirus come l'Encefalite, che colpisce il cervello. In un primo momento i sintomi potrebbero essere simil-influenzali e possono includere febbre, stanchezza e letargia, mal di testa, torcicollo e stato confusionale.

Ad oggi la possibilità di contrarre queste malattie in Italia è ridottissima, contribuire a diminuire la popolazione di zanzare nel proprio giardino è uno dei modi utili a mantenere questo rischio basso. L'infografica seguente è un promemoria da consultare facilmente in caso di bisogno.

sintomi malattie zanzare

banner full

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: info@mosquitoweb.it

cover ebook

 

Scarica l'ebook

GUERRA ALLE ZANZARE.

Informazioni, trucchi e consigli per liberare il tuo giardino dalle zanzare.

Scaricato già da 18039 persone.

La mia Newsletter