Zanzare nei bidoni di raccolta acqua

zanzare bidoni

I bidoni di raccolta delle acque piovane, se non adatti o gestiti male, sono un luogo ideale dove le zanzare possono proliferare. Ecco come risolvere il problema.

Le zanzare hanno bisogno di acqua ferma per deporre le proprie uova e vederle crescere. Ogni recipiente contenente acqua sulla tua proprietà è in grado di allevare zanzare. Da un recente studio il 14% delle infestazioni di zanzare ha origine nei bidoni di raccolta delle acque piovane. La maggior parte di questi non sono progettati per tenere fuori le zanzare. Sono rari i modelli che impediscono totalmente l'accesso, sia che utilizzi un bidone fai-da-te o che tu ne abbia acquistato uno molto probabilmente dovrà essere modificato e gestito per evitare il moltiplicarsi incontrollato delle zanzare.

Oltre a migliorare la qualità della vita nel tuo giardino, ricordo che la mancata gestione dei focolai di riproduzione può portare a multe fino a 500 euro. Quasi tutti i Comuni (verifica sul sito internet del tuo) emettono ordinanze stagionali che obbligano i proprietari di giardini, capannoni, aree industriali e altri luoghi a gestire opportunamente i possibili luoghi di riproduzione delle zanzare per limitare i rischi sanitari correlati.

Per evitare ai bidoni di raccolta della pioggia di diventare un allevamento di zanzare bisogna impedire che queste possano entrare. I varchi più comuni che le zanzare possono trovare sono illustrati di seguito:

zanzare bidoni punti deboli

1. Apertura superiore: Assicurarsi che l'apertura che raccoglie le acque sia coperta da una zanzariera ben chiusa. Si può utilizzare un vecchio telo di una zanzariera per finestra che sia però chiuso ermeticamente intorno all'apertura. I pluviali non dovrebbero entrare all'interno del bidone in quanto renderebbero difficile sigillare in modo adeguato il tutto, ma scolare dentro al contenitore attraverso la zanzariera.

2. Coperchio decorativo: alcuni barili di raccolta pioggia possono avere decorazioni o forme che possono contenere acqua e impedire che questa fluisca via. Scegliere un contenitore con un coperchio liscio oppure riempire gli incavi con della sabbia o semplicemente eliminare l'acqua dopo ogni pioggia estiva.

3. Tubo anti trabocco: Questa apertura serve a evitare che il bidone possa traboccare in caso di piogge abbondanti o quando l'acqua al suo interno si accumula. Se lasciata aperta crea un punto di accesso per le zanzare. Si consiglia il fissaggio di una zanzariera anche intorno a questo tubo, chiusa ermeticamente.

4. Rubinetto/valvola di scarico: Poiché la valvola di scarico è posizionata a pochi centimetri dal fondo non presenta particolari rischi in quanto dovrebbe essere quasi sempre sotto il livello dell'acqua. In ogni caso uno sarà sufficiente tenere il rubinetto chiuso o proteggerla con una zanzariera qualora non ci fosse un rubinetto.

 

Ecco alcuni esempio di bidoni di raccolta pioggia inadeguati e NON sicuri:

zanzare bidoni2

Reti e fori troppo grandi non terranno le zanzare all'esterno. E' necessaria una rete a maglia fine e sigillata su tutti i lati.
zanzare bidoni3

 La parte superiore progettata per accogliere fiori e vasi si presta a contenere acqua dove si riprodurranno le zanzare.

zanzare bidoni4

In questo caso i commenti non servono ma purtroppo se ne vedono molti di casi simili.

zanzare bidoni5

Un solo bidone aperto può produrre migliaia di zanzare in pochissime settimane.

zanzare bidoni6

In questo caso il punto debole è il tubo di spurgo delle acque, non essendo protetto è una porta di accesso che porta all'acqua.

Se proprio non riesci a rendere inaccessibile il tuo bidone sarà sufficiente trattare le acque al suo interno con un larvicida biologico a base di Bacillus Thuringiensis, ammesso anche nelle culture biologiche è innocuo per l'ambiente e non crea nessun problema anche se le acque vengono usate per irrigare gli orti. Una pastiglia ogni 2/3 settimane.

Una soluzione alternativa e altrettanto valida è Aquatain, un liquido siliconico biodegradabile che costituisce un sottilissimo film sul pelo dell'acqua il quale impedisce alle larve di zanzara di respirare, bastano poche gocce di prodotto ogni 3 settimane circa:

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

Scopri Mosquito Magnet

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Scopri ThermaCELL

Aqualab

Aqualab

Rimedo ecologico, economico ed efficace per contrastare la riproduzione delle zanzare.

Scopri Aqualab

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2016 MosquitoWeb snc -  P.I. 07721000961 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

cover ebook

 

Scarica l'ebook

GUERRA ALLE ZANZARE.

Informazioni, trucchi e consigli per liberare il tuo giardino dalle zanzare.

La mia Newsletter