Blog navigation

Ultimi post

Posizionamento bat box

Contrariamente a quanto si dice i pipistrelli non servono molto nella lotta contro le zanzare. In ogni caso se vuoi che la tua bat box venga popolata ecco alcune indicazioni sul suo posizionamento.

Per aumentare le probabilità che la tua bat box venga popolata bisogna fare in modo che sia facilmente individubile dai pipistrelli.

Le bat box devono essere poste ad almeno 4 metri di altezza, i pipistrelli preferiscono stare a una certa distanza dal suolo per ripararsi dall'attacco di eventuali predatori come ghiri, ratti, faine, serpenti. Meglio se sono vicine a degli alberi o sugli alberi stessi. Assicurarsi che le fronde non impediscano un facile ingresso in volo dovrebbero esserci almeno alcuni metri di campo libero frontalmente.

Può essere una buona idea posizionarle appena sotto la falda del tetto così da ripararle meglio dalle intemperie. Da tenere presente che le bat box montate su superfici di metallo non sono gradite dai pipistrelli, ricordarsi anche di evitare quelle zone illuminate da forti luci durante la notte.

Ricordatevi che sotto la bat box potrebbe accumularsi del guano.Si tratta di materiale secco (la chitina che costituisce l’esoscheletro degli Insetti) che risulta inodore e si pulisce facilmente.

Risulta inoltre che le bat box situate in luoghi freschi sono preferite dai maschi, mentre quelle calde sono preferite dalle colonie di femmine adulte.

Assicuratevi che le bat box non vengano colonizzate da altri animali prima dei pipistrelli, spesso sono posti graditi alle vespe.

Le bat box possono essere istallate in qualsiasi periodo dell’anno, ma la colonizzazione sarà più probabile all’inizio della primavera. É bene sottolineare che sono sempre i pipistrelli a scegliere il loro rifugio e che non è possibile trasferirli forzatamente nelle bat box, se qualcuno tentasse di farlo rischierebbe anche delle sanzioni. Infatti i pipistrelli sono animali protetti dalla legge.

Infine è importante sottolineare che la bat box non è una semplice cassetta in legno ma è il frutto di anni di esperienza e ricerche. Devono essere costruite con strumenti e materiali adatti. Naturalmente ci si può ugualmente cimentare nella realizzazione di una bat box tenendo sempre presente che bat box di qualità scadente o costruite con l'ausilio di prodotti chimici (colle, vernici) presentano una minor probabilità di essere colonizzate.

Quindi diffidare dei modelli improvvisati che si trovano in vendita anche su internet.

Fonte: http://www.msn.unifi.it

 

Pubblicato in: Rimedi naturali