Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Zampirone

Zampirone

Lo zampirone è forse uno dei primi repellenti per zanzare d'ambiente disponibile sul mercato. Famosissimo e sinonimo di antizanzara, è apprezzato il suo odore caratteristico che ci ricorda subito l'estate.

Lo zampirone è un oggetto di forma spiraliforme, costituito da polvere di piretro compressa che, bruciando lentamente, sprigiona un fumo tossico per le zanzare o altri insetti. Lo zampirone fu inventato dal dottor Giovanni Battista Zampironi nel suo laboratorio farmaceutico per la produzione di insettifughi, fondato a Mestre nel 1862. (fonte: Wikipedia).

Lo sapevi? Io no, pensavo che il nome fosse qualche cosa legato alle zanzare oppure, potere della comunicazione, uno "zampiro" gigante senza mai avere dubbi sul fatto che uno "zampiro" doveva essere per forza qualche cosa che brucia e fa fumo. Quest'invenzione è presente sul mercato fin da quando tutti noi eravamo bambini. Quando ne sento l'inconfondibile odore nell'aria sento il sapore dell'estate, della bella stagione. Caldo, pantaloncini, serate all'aperto e vacanze.

Lo zampirone è talmente famoso che è nata anche una linea di accessori dedicata.

Purtroppo tante cose sono cambiate dai tempi della mia infanzia, meno spensieratezza ma soprattutto... sono arrivate le zanzare tigre. Ora il profumo non accompagnerebbe più solo le serate estive ma anche le mattine e i pomeriggi. La globalizzazione è causa anche di questo.

Ma bando ai sentimentalismi...

Lo zampirone è polvere di piretro pressata. Il piretro è l'estratto di alcune piante del genere Chrysanthemum (famiglia delle Asteracee, Crisantemi) e in particolare del Chrysanthemum cinerariaefolium. In quanto estratto dalle piante ha origine naturale.

Per quanto vi sia un legame affettivo con lo zampirone bisogna anche dire che questo antizanzare presenta molti difetti.

Innanzitutto fa fumo, durante pranzi e cene può essere fastidioso. Poi brucia, quindi se bambini o animali domestici lo toccano si possono ustionare. Per non parlare del fatto che potrebbe essere causa di incendi quando posizionato per esempio sotto un tavolo per proteggere le caviglie dei commensali.

La combustione presenta dei problemi anche nel caso in cui lo si voglia spegnere. Si prova a strusciare ovunque ma alla fine resta sempre acceso e si sono solo sporcati tutti i muretti delle vicinanze.

Le spirali di piretro pressato si toccano con le mani e per dividerle (una incastrata nell'altra) si devono manipolare parecchio. A proposito... a me se ne spezzava sempre una delle due. Ci sono infine risvolti macabri e drammatici che narrano di malcapitati che la mattina successiva ad una festa sono usciti sul terrazzo scalzi calpestando il supporto metallico ormai scoperto dello zampirone. Il lamierino affilato ha procurato un taglio tanto profondo da dovere essere medicato con 3 punti di sutura... vero Andrea ;-).

Oggi esistono molte versioni moderne del vecchio zampirone.

Le candele insetticida per esempio sono normali candele aromatizzate alla citronella con l'aggiunta di una piccola quantità di insetticida. Quando bruciano allontanano le zanzare nel raggio di alcune decine di metri quadrati. Non puzzano, non fanno fumo e la fiamma di una candela su una tavola è sempre apprezzata.

Gli evaporatori di piastrine della linea Acti Zanza Break sono ancora più sofisticati. Dotati di pratici interruttori on/off, senza fiamme libere, utilizzano piastrine di piretroidi per liberare dalle zanzare un patio o una terrazza. Nati per difendere i cacciatori che si appostano in zone infestate vengono oggi utilizzati con un pratico fodero da cintura anche per stendere i panni.

La quasi totalità degli antizanzare oggi in commercio (zampironi, incensi, piastrine, spray, liquidi, ecc) usano sostanze derivate dal piretro che si dividono in piretrine e piretroidi.

Le piretrine sono composti con proprietà insetticida di origine naturale. I piretroidi sono una sintesi chimica molto simile alle piretrine ma più efficace e persistente nell'ambiente.

Non è detto che i prodotti definiti naturali siamo meno nocivi di quelli di sintesi.  Dipende dalla quantità di principio attiva utilizzata e dal modo in cui questa viene diffusa nell'ambiente.

Quindi caro zampirone... per quanto ricordi con nostalgia le tue emanazioni estive... direi che, forse, è essere giunta per te l'ora di andare in pensione.

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

Scopri Mosquito Magnet

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Scopri ThermaCELL

Aqualab

Aqualab

Rimedo ecologico, economico ed efficace per contrastare la riproduzione delle zanzare.

Scopri Aqualab

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2016 MosquitoWeb snc -  P.I. 07721000961 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

cover ebook

 

Scarica l'ebook

GUERRA ALLE ZANZARE.

Informazioni, trucchi e consigli per liberare il tuo giardino dalle zanzare.

La mia Newsletter