Blog navigation

Ultimi post

Zanzare e ristorante bar

Se per una famiglia che vuole godersi il giardino le zanzare sono uno spiacevole fastidio, per un ristorante possono essere un reale danno economico. Ecco la soluzione anche per i casi più drammatici.

A tutti piace mangiare in estate all'aperto, godendosi magari il panorama rilassante della natura. Una bella vista su fiumi, laghi, campagna o mare aiutano a godersi le cene estive. Quando queste cene però sono funestate dalla presenza di zanzare il tutto è irrimediabilmente rovinato e i clienti non sono più tanto contenti.

Focalizziamoci sulle classiche "terrazze/verande con vista". Ovvero tutti quei locali in cui lo spazio a disposizione all'esterno è interamente occupato dai tavoli. Molti nostri clienti con ristoranti dotati di una terrazza scenografica si sono affidati con totale soddisfazione (e non poco scetticismo iniziale) alle candele insetticida.

Si tratta di candele che, oltre ad un piacevole aroma di citronella (inutile contro le zanzare), contengono la Transflutrina: insetticida piretroide di ultima generazione a bassa tossicità.

Bruciando liberano una minima quantità di questo piretroide nell'ambiente ottenendo un efficace effetto repellente per un area di circa 30 metri cubi a candela. Questo significa che ogni candela protegge agevolmente una tavolo da 4/6 persone. Utilizzando più candele nella stessa area, posizionate su più tavoli, l'effetto repellente è ancora più marcato ed esteso.

Molti ristoranti che hanno scelto questa soluzioni hanno reso perfettamente fruibili terrazze che si affacciavano su contesti con un alto livello di infestazione. Inoltre le candele creano una piacevole atmosfera con la loro illuminazione tenue e non disturbano le cene con rumori di scariche elettriche o odori molesti.

La particolare formulazione della candela è stata studiata per garantire la massima sicurezza nel rispetto delle severe norme vigenti in materia. Chi è restio all'utilizzo di questi prodotti deve sapere che i classici e fumosi zampironi, usati da sempre, contengono piretro che è un insetticida più tossico della permetrina. Insomma le candele insetticida sono la versione moderna e migliorata dei classici e sorpassati zampironi.

La durata di ogni candela è di circa 30 ore.

Provane un paio su un solo tavolo e prova a chiedere ai tuoi clienti se vengono punti lo stesso.

 

Pubblicato in: Casi pratici