mosquitoweb banner promo top

Crisi economica e zanzare

Cosa ha a che fare la crisi economica con le zanzare? Purtroppo i dissesti della politica hanno conseguenze anche su questo aspetto.

Già da tempo sosteniamo che per combattere le zanzare in modo adeguato occorre una organizzazione a livello, almeno regionale. Gli sforzi di un comune sono inutili se quello accanto non si applica. Un esempio virtuoso è quelle americano dove ogni stato organizza la propria struttura operativa con mezzi e competenze adatti alle specifiche esigenze. E meno male, perchè gli Stati Uniti convivono ormai da molti anni con malattie tropicali che sono diventate endemiche. Proprio nel 2012 il numero di persone colpite da West Nile Virus ha superato tutti i record degli ultimi due decenni. Colpa dell'inverno mite e... dei tagli alle spese che hanno avuto effetti su tutte le strutture, anche quelle preposte alla lotta alle zanzare.

In Grecia, dove i guai economici sono infinitamente peggiori, ogni contrasto alle zanzare da parte delle istituzioni è stato eliminato per dirottare le risorse su esigenze ritenute più importanti. Questo fattore, unito al cambiamento delle condizioni climatiche e al maggiore afflusso di immigrati nel paese, ha causato il riapparire della malaria 38 anni dopo che il Paese ne venne dichiarato libero. A lanciare l'allarme e' stato il Centro ellenico per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie.

Ma veniamo all'Italia. Vi sono eccellenze di monitoraggio e controllo nel nostro paese di cui si ha avuto prova nel 2007 quando a fronte dell'epidemia di Chikungunya che ha colpito più di 200 persone si è riusciti a contenere ed eliminare il problema anche grazie all'intervento tempestivo delle autorità preposte attivate dal monitoraggio capillare del territorio.

Un altro fiore all'occhiello è il lavoro svolto da numerosi entomologi, coordinati da Ashtar Talbalaghi nell'alessandrino fin dal lontano 1996. Come noto vi è una zona tra Piemonte e Lombardia dove la coltivazione del riso è molto diffusa. Dove ci sono le risaie vi sono anche enormi distese di acqua dove le zanzare possono riprodursi indisturbate. Le zanzare delle risaie sono molto fastidiose e non influenzano solo la vita nelle loro immediate vicinanze. Questa specie si può spingere anche ad alcune decine di chilometri di distanza rendendo impossibile la vita all'aperto anche nelle ore diurne. Lo sanno bene gli abitanti di Milano sud (hinterland compreso) che in estate si trovano a dovere fronteggiare questo problema.

E', o meglio era, in corso un progetto sperimentale di lotta alle zanzare che coinvolge molti comuni della zona capeggiati da quello di Alessandria orientato a contrastare le zanzare nelle risaie in modo biologico.

E' di pochi giorni fa (novembre 2012) la notizia che a causa delle difficoltà economiche del Comune di Alessandria oltre a non avere percepito lo stipendio degli ultimi mesi, tutto il gruppo di ricerca è rimasto senza impiego. Il Comune di Alessandria (capofila di 29 amministrazioni), ha fermato il progetto per il 2013 non facendone più parte e questo ha avuto un effetto domino sugli altri comuni. Per ulteriori dettagli sulla faccenda puoi fare riferimento a questo link: Progetto di lotta biologica alle zanzare nelle risaie o visionare il seguente video.

Il nostro obiettivo non è addentrarci nei dettagli della vicenda ma sollevare una questione che sentiamo pressante da anni. Il rischio epidemiologico causato dalle zanzare è in aumento, la zanzara tigre ha colonizzato tutto il nostro territorio e si sta accingendo a fare lo stesso con quelli confinanti. Le proiezioni prevedono la diffusione di questo insetto anche in Paesi ad oggi impensabili come il Regno Unito.

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato la ricerca Linee guida per il controllo di Culicidi potenziali vettori di arbovirus in Italia. Si tratta di un manuale informativo a disposizione delle competenti strutture del Servizio Sanitario Nazionale, chiamate ad affrontare eventuali focolai d’i infezioni trasmesse dai Culicidi, che illustra le linee guida per il monitoraggio e il controllo delle zanzare di varie specie. Contiene tra le altre cose una parte tecnica dove vengono descritte le attrezzature, i principi attivi insetticidi e le modalità d'’intervento in caso si manifestino delle malattie. Completa il quadro una panoramica delle misure da intraprendere per fermare, o quantomeno rallentare la progressione di una “malattia trasmessa dalle zanzare in Italia.

Una strategia di lotta comune e ben organizzata, almeno a livello regionale se non nazionale, risulta quanto mai indispensabile. Ogni anno si rilevano casi di malattie tropicali nel nostro paese, di cui le zanzare sono potenziali vettori. La Chikungunya ha già spaventato nel 2007 ma anche la West Nile Virus, è talmente radicata in Italia, da sviluppare un ceppo denominato "veneto".

Occorre l'applicazione delle metodologie di monitoraggio e di lotta da parte di esperti del settore. Solo le istituzioni possono impegnarsi in questa attività con i finanziamenti opportuni e un'organizzazione a livello nazionale o almeno regionale. Nel nostro piccolo ci abbiamo provato, grazie alle persone più attive sul forum abbiamo tentato di costruire una proposta di legge per la lotta alle zanzare. Per concludere ricordo sempre che il 70% del territorio è privato. Prevenire il diffondersi delle zanzare è una buona norma di comportamento civile al pari di fare la raccolta differenziata. Meno zanzare vuole dire anche meno interventi di disinfestazione adulticida resi necessari dal superamento delle soglie di sopportazione o dal verificarsi di malattie trasmissibili. Con l'impegno di tutti i rischi e il fastidio estivo si può ridurre e controllare.

  • Creato il .

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Aqualab

Soluzioni professionali

Soluzioni professionali in ambito industriale e trattamento degli alimenti a norma HACCP.

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I clienti dicono

2021 © MosquitoWeb srl -  P.I. 11351750960- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

 

Copertina eBook 2019 200

Scarica gratuitamente l'ebook
Guerra alle Zanzare.

Informazioni trucchi e consigli per liberarti dalle zanzare.
Già scaricato da più di 30.000 persone.