Forum in sola lettura, per andare al sito clicca HOME.

Notice

Il forum è in modalità di sola lettura.

Mi ha mollato

  • Messaggi: 121

sky ha risposto alla discussione Mi ha mollato


Ciao EtaBeta,
molto interessante il tuo messaggio, anche perchè ne avevamo parlato in altra sezione del forum poco tempo fa.
La cosa che mi incuriosisce è che forse esistono 2 versioni del mosquitaire?
A pagina 8 del mio manuale (non c'è numero versione, solo la data 16 marzo 2009 nell'ultima pagina) leggo:

"Assicurarsi che il mosquitaire sia in funzione 24 ore su 24, altrimenti
- le zanzare usciranno...
- la pioggia può danneggiare la parte elettrica della trappola"

Quindi la pioggia potrebbe danneggiare il mosquitaire se questo è spento. Credo si riferisca alla ventola, visto che se è accesa, data la sua costituzione, per forza centrifuga si libera dall'acqua e non credo che questa riesca a penetrare nel motore (che tra l'altro è del tipo senza spazzole) e magari ossidare le bronzine e bloccarlo.
Parli di connettori ossidati, i miei sono protetti da uno spezzone di tubicino in plastica che li ricopre. Inoltre sul fondo della macchina ci sono dei fori per il drenaggio dell'acqua. E' così anche la tua?
Strano poi che anche sotto una tettoia ma semplicemente all'aperto abbia sofferto comunque.

Sul mio alimentatore è scritto che va bene sia per interno che per esterno (indoor/outdoor) e quelli che compri normalmente non sono così. Probabilmente il tuo si è guastato per l'ossido (anche se gli alimentatori elettronici dovrebbero essere protetti dal sovraccarico). Ma gli altri che denunciano il problema mi pare parlino solo di guasti senza cause esterne.

Trovo veramente che, seppur cara in relazione a come è fatta, sia una trappola veramente ottima contro le tigre.

Ciao.

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#13
  • Messaggi: 59

tabriz ha risposto alla discussione Mi ha mollato

Uno dei consigli che non viene dato sul manuale della Mosquitaire ma che mi è stato dato dall'importatore è quello di lasciare in funzione la trappola quando piove. L'istinto potrebbe essere quello di spegnerla se si è presenti al momento che piove ma invece conviene lasciarla accesa. Come ha detto Sky la forza centrifuca della ventola aiuta ad espellere l'acqua evitando che ristagni e provochi danni. Non credo che questo la renda totalmente immune da danni provocati da umido/bagnato ma migliora sicuramente la situazione.
#14
  • Messaggi: 88

EtaBeta ha risposto alla discussione Mi ha mollato



@sky,
-anche prescindendo dall'esistenza della versione XL direi che è molto probabile che esista qualche differenza tra mosquitaire prodotte in periodi differenti.

-Credo che abbiamo lo stesso manuale. Anche il mio riporta la data 16 marzo 2009 in quarta di copertina, ed effettivamente a pagina 8 si legge:
"Assicurarsi che Mosquitaire sia in funzione 24 ore su 24, altrimenti
- le zanzare usciranno ...
- la pioggia può danneggiare la parte elettrica della trappola"

-Certamente il movimento della ventola è un fattore di protezione, ma si deve ammettere che, per una macchina destinata a funzionare in ambito agricolo, il fatto che un temporaneo arresto (dovuto a cause qualsiasi) in condizioni di forte umidità (che può pure essere anche la notte) allora può danneggiarsi, costituisce un significativo punto molto debole.

-Anche i miei connettori sono 'protetti' da una copertura in plastica, la quale purtroppo funziona benissimo invece come amplificatore della corrosione. Infatti non è stagno e dalla parte dell'uscita del cavo possono passare aria ed umidità. Insomma non è come i cappucci termosaldati. E' ottimo invece per conservare l'umidità ostacolandone l'evaporazione, inoltre il perfetto mix tra aria ed umidità favorisce i processi corrosivi. Ricordo che un metallo (anche ferroso) completamente immerso in acqua, in assenza di aria (anche disciolta), di elettroliti e di contatti con altri metalli non può ossidarsi.

-I fori per il drenaggio ci sono, ma (secondo le mie osservazioni) resta ugualmente sempre un po' d'acqua, che scompare solo dopo un pomeriggio di pieno sole. Certo se la macchina resta all'ombra (dove peraltro permangono più volentieri gli amici simulidi) può restare bagnata per giorni o settimane. Inoltre se piove molto e la macchina è posizionata su un prato, per tutto il tempo della pioggia e finchè il suolo non ha drenato tutto, permane sul fondo un bellissimo laghetto verdolino, per la gioia dei connettori.

-Per quanto riguarda la tettoia si possono ripetere le considerazioni appena fatte circa l'effetto delle zone in ombra. Inoltre quando piove e tira vento, non c'è tettoia che tenga.

-Effettivamente l'alimentatore, dovendo essere posizionato su una presa elettrica collocata all'esterno, può contare sul fatto che la stessa presa sia stata installata in una zona rialzata e protetta. Tuttavia una cosa è un sovraccarico momentaneo ed un altro una condizione di sovracorrente protratta per molti giorni, come probabilmente testimoniano le molte segnalazioni riportate dal forum sul cedimento di questo componente. Addirittura un rivenditore segnala che il 2% delle macchine vendute (direi dunque in 4 mesi di osservazione?) hanno avuto problemi di trasformatore. Insomma, per un qualsiasi prodotto industriale è un quota di difettosità molto molto significativa. Pensate a cosa succederebbe se il 2% dei trattori XYZ si fermasse dopo il primo temporale. :D

-Completo il panorama informativo arlecchinesco con la copia del manuale (in allegato qui sotto), sulla quale si legge (a pagg. 2 e 3) che per questioni di sicurezza la trappola deve essere collocata al riparo dalla pioggia e che comunque l'apparecchio deve essere protetto dall'acqua e dall'esposizione diretta al sole. Insomma l'ideale per un attrezzo agricolo! :D

-Infine ecco invece un estratto da una comunicazione diretta da Biogents, dove (questa volta invece) affermano di raccomandare la collocazione in uno spazio aperto:
"[...] Our trap is protected from the rain as long as the trap is running. The motor of the ventilator is enclosed within it, so that when rain enters the upper hole it will fall on the upper side of the ventilator and be spun through without damaging the electrical motor. You may leave the trap in a completely open space, and we actually recommend that. We have conducted many studies in Brazil where there was a vast amount of rain and it was no problem.[...]"
#15
  • Messaggi: 121

sky ha risposto alla discussione Mi ha mollato

Grazie a Tabriz e, perplesso per i problemi che ha avuto, chiedo ad EtaBeta: il silicone dove lo hai messo? A protezione del connettore solamente? Aver trovato e corretto un punto debole può dare tranquillità un poco a tutti...
Certo che con tutta l'aria che gira all'interno della trappola mi apsttavo che non ci fossero ristagni di umidità!

Conto anche io di mettere del silicone a protezione, a questo punto!

E forse fare qualche altro piccolissimo buchino sotto per il drenaggio... Da vedere bene come son fatti quelli originali, prima.

Ciao.

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#16
  • Messaggi: 88

EtaBeta ha risposto alla discussione Mi ha mollato


Con colla e silicone ho cercato di isolare i due punti deboli che ho individuato: il connettorino che sta all'interno del bidone (che ho poi fissato in posizione più alta) e l'area di inserzione dei cavetti sulla parte inferiore del motorino. In particolare ho tolto metà del bollino adesivo rotondo, ho riempito tutto di silicone ed ho richiuso.
#17
  • Messaggi: 121

sky ha risposto alla discussione Mi ha mollato

In allegato la foto del connettore del mio mosquitaire. Con il filo che passa sotto la fascetta il connettore resta sollevato dal fondo della macchina.
Domani comunque lo silicono per sicurezza.

Ciao.

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#18
Powered by Forum Kunena

Scopri gli antizanzare più efficaci

mosquitoweb banner homepage1 2021

mosquitoweb banner homepage2 2021

mosquitoweb banner homepage3 2021

mosquitoweb banner homepage4 2021

mosquitoweb banner homepage5 2021

mosquitoweb banner homepage6 2021

2021 © MosquitoWeb srl -  P.I. 11351750960- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy