Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

zanzara morta trasp

Zhalt portatile

 Zhalt portatile

Zhalt è un nebulizzatore portatile senza fili di ottima costruzione, con un pratico KIT di estensione che ne aumenta le potenzialità. Prodotto insetticida e naturale dedicati.

Zhalt è un nebulizzatore portatile senza fili utile a distribuire automaticamente una nuvola di prodotto antizanzare (adulticida o disabituante) in uno spazio di 150 mq circa. Questo genere di apparecchi sono presenti negli Stati Uniti da tempo sia in versione mobile che in versione fissa, che necessita di una installazione da parte di personale specializzato. L'idea di base è quella disitribuire periodicamente sostanze antizanzare nello spazio in cui operano. 

Zhalt funziona senza fili, è dotato di una batteria potente è funzionale, ed è possibile dotarlo di KIT di estensione che lo trasformano in un impianto fisso per spazi medio piccoli. E' un prodotto unico nel suo genere e di notevole qualità.

L'unico altro prodotto di mia conoscenza di tipologia simile è Terminix All Clear Mosquito Mister, importato in Europa dagli Stati Uniti. Viene spontaneo un confronto tra i due apparecchi, le differenze sono evidenziate nell'articolo.

I primi due elementi di differenza sono il prezzo di listino IVA inclusa (329 euro di Zhalt contro i 499 euro di Terminix) e l'alimentazione (a batteria Zhalt, con cavo elettrico a 220V Terminix).

La sensazione che Zhalt sia un prodotto realizzato con cura si ha fino da quando si riceve l'oggetto. Una scatola esterna di cartone protettiva contiene l'imballo ufficiale e "colorato". Il tutto ben serrato da due fascette plastiche. L'imballo è bilingue (Italiano e Inglese) segno che è intenzione del produttore italiano non fermarsi ai confini nazionali.

Zhalt è dotato di maniglia, proprio sopra vi è un bel maniglione a scomparsa che risulta subito utile quando bisogna estrarre l'apparecchio dalla scatola che lo contiene. In dotazione trovo anche il caricabatteria, il telecomando (apprezzabile ma abbastanza inutile, vedremo dopo il perchè), il manuale di istruzioni e un litro di Tetrapiù Multipurpose pronto uso in dotazione con Zhalt. In più per il mio test ho preso anche 5 litri di Tetrapiù aggiuntivi, un litro di Naturiz (il disabituante naturale derivato da No Fly Natural Stop) e un KIT per trasformare Zhalt portatile in un nebulizzatore fisso con una linea di 25 metri dotata di ugelli.

Esteticamente Zhalt ha una linea moderna e azzeccata. La forma sciancrata rappresenta il concetto di irrorazione dalla parte superiore. Il serbatoio trasparente visibile, largo nella parte superiore (quando  pieno) che si assottiglia verso il basso (quando è vuoto), anche in questo caso visivamente comunica il messaggio giusto.

Non ci sono le ruote, presenti invece su Terminix. L'apparecchio vuoto non pesa molto e si alza facilmente con una mano. Quando pieno bisogna aggiungere 8 Kg circa di liquido. In questo caso forse le ruote possono fare comodo ma non sono certo indispensabili. Inoltre la capace batteria di Zhalt forse non ne permette l'installazione. In ogni caso non è un apparecchio che si dovrebbe spostare molto.

Analizzando con attenzione l'esterno si notano altri dettagli che sottolineano la cura progettuale. Lo spinotto di alimentazione è protetto da un tappo di gomma per proteggerlo da liquidi o sporcizia, il telecomando ha la batteria protetta da una linguetta isolante per preservarne la carica, le plastiche sono solide, di buon spessore e danno la sensazione di buona qualità.

Con sorpresa scopro che gli ugelli in dotazione sono grandi il doppio sia di quelli di Terminix che di quelli mostrati nelle foto presenti in internet e sugli imballi di Zhalt. La spiegazione credo sia semplice. Gli ugelli nebulizzatori "piccoli" hanno dato sempre problemi, dopo poche irrorazioni si otturano rendendo necessario un bagno in aceto o limone per riportarli alla funzionalità originale. Evidentemente i progettisti hanno riscontrato questo problema sostituendo gli ugelli con questi, lunghi il doppio circa e con filtro a rete, che sembrano funzionano veramente bene. Al momento in cui scrivo questo articolo ho effettuato circa 20 erogazioni senza nessun tipo di otturazione o di variazione della nebulizzazione.

Ottimo! Il problema della otturazione degli ugelli è il principale difetto di tutti gli impianti di nebulizzazione, specialmente quelli portatili.

Non resta che provare l'apparecchio, per prima cosa lo metto in carica e scopro che la batteria è già al 100% (LED verde). Bene. Faccio un primo pieno di acqua, il serbatoio contiene circa 8 litri di liquido. All'imboccatura del serbatoio c'e' un filtro a retina per impedire alle impurità di finirci dentro  e causare problemi. Raccomando di porre sempre particolare cura in questa fase. Le acque presenti in Italia sono già molto calcaree e non di facile gestione per gli impianti di nebulizzazione. Se anche aghi di pino, terra o impurità dovessero finire dentro il serbatoio potrebbero esserci problemi.

Zhalt tastieraLa pulsantiera di Zhalt presente sull'apparecchio permette varie operazioni tramite tasti touch: accensione/spegnimento apparecchio, avvio/arresto erogazione, regolazione funzionamento automatico/manuale e settaggio periodicità, abilitazione/disabilitazione segnale acustico.

Accendo quindi l'apparecchio e avvio l'erogazione. Dalla pressione del pulsante passano circa 10 secondi scanditi dall'emissione di un segnale acustico che avverte della imminente erogazione. Il segnale acustico può essere disabilitato, evidentemente per l'uso notturno. Il tempo è più che sufficiente per allontanarsi con calma dalla zona di erogazione.

Avviare l'apparecchio è molto facile, anche troppo. Qui evidenzio uno dei pochi difetti che ho riscontrato in Zhalt. Un'erogazione può partire anche accidentalmente semplicemente sfiorando il pulsante di avvio. Un bambino toccando i pulsanti potrebbe farla partire e se il sonoro fosse disabilitato non ci sarebbe nessun preavviso. Un coperchietto protettivo o un "blocco bambini" potrebbe essere una delle prossime gradite funzionalità.

Conoscendo altri prodotti senza fili (a batteria) il mio dubbio principale è proprio sulla durata di questa. Così incomincio con una decina di erogazioni in rapida successione. Il LED che indica la carica della batteria ha tre diversi stati: verde quando piena, giallo quando inizia a scaricarsi ma ha ancora autonomia, rosso quando è scarica e deve essere collegato alla rete elettrica per la ricarica.

Dopo 10 erogazioni il LED è ancora orgogliosamente sul verde! I test sono proseguiti con una programmazione automatica ed erogazioni ogni 24 ore. Ho raggiunto le 20 erogazioni più altre erogazioni una tantum per prove varie. Direi un risultato eccellente che permette l'utilizzo dell'apparecchio per periodi lunghi, senza intervenire. Mosquito Magnet, per esempio, richiede interventi di cambio bombola e sostituzione attrattivi ogni 21 gg. Con Zhalt siamo perfettamente in linea a queste frequenze.

Provo ad azionarlo con il telecomando. Pochi e più che sufficienti i tasti presenti: acceso/spento, erogazione, arresto. Il telecomando ad infrarossi funziona bene puntandolo verso il retro dell'apparecchio, dove c'è il sensore di ricezione, fino a 4/5 metri di distanza. Oltre il segnale non arriva e il telecomando è inutilizzabile. Un telecomando sarebbe utile se permettesse attivazioni da molti metri di distanza. Esempio: sono in casa e attivo l'erogazione nel gazebo a 10/15 metri di distanza prima di uscire. Certo una tecnologia di questo tipo sarebbe forse inadatta a questo tipo di apparecchi causando anche un consumo di batteria eccessivo e inutile. Quindi... va bene così.

Proseguendo con le prove ho notato che se si esaurisce l'acqua non vi sono segnali o sensori che impediscono il funzionamento. Semplicemente Zhalt non eroga più nulla anche se la pompa rimane in funzione. Controllare quindi l'apparecchio regolarmente è quindi ua buona abitudine, anche se le dosi di liquido consumate sono precise e ben documentate nel completo manuale di istruzioni (circa 375 ml a erogazione). Con un po' di perizia si può intervenire solo quando serve. 

KIT estensione

Il KIT di estensione permette di trasformare Zhalt portatile in un sistema di nebulizzazione fisso. Il KIT è composto da un tubo lungo parecchi metri (si parte da 25), una serie di pratici connettori, ugelli aggiuntivi e supporti gommati. E' sufficiente montare il tubo lungo il perimetro della zona da proteggere (gazebo, piazzola campeggio, patio, terrazza, ecc) secondo le proprie specifiche esigenze e collegarlo a uno dei tre ugelli di Zhalt. Gli altri due saranno tappati da accessori in dotazione.

Il montaggio è assolutamente semplice. Basta decidere dove montare gli ugelli, posizionare il tubo, tagliarlo e innestare il connettore dove montare l'ugello. I connettori si infilano sul tubo a pressione ( e si smontano allo stesso modo). Sono molto pratici. Ho montato una linea di 6 ugelli su di un gazebo in 15 minuti circa.

L'erogazione è adeguata anche sulla linea di estensione possibile con il KIT. Ho provato ad erogare a anche 25 metri di distanza, stendendo tutto il tubo, senza problemi.

Il KIT è geniale e di pari qualità di tutto il resto. Il prezzo non è trascurabile ma la qualità dei componenti e la facilità di montaggio lo giustificano.

Prodotti specifici

 Zhalt è garantito solo con i prodotti in dotazione che sono:

  • Naturiz: un derivato di No Fly Natural Stop che già conosciamo bene
  • Tetrapiù Multipurpose pronto uso

Naturiz è un disabituante naturale a base di prodotti naturali. Quindi non uccide le zanzare ma le allontana semplicemente. Il formulato in dotazione è la versione concentrata. Con mezzo litro di prodotto diluito in 7,5 litri di acqua si fa un pieno.

Tetrapiù Multipurpose è un noto formulato insetticida testato per l'erogazione tramite Zhalt. La scelta di fornire la formulazione pronto uso (non concentrato) è stata fatta per non gravare il cliente finale di miscelazioni e misurazioni personalmente. E' sufficiente versare il prodotto tal quale nel serbatoio per potere effettuare le erogazioni.

La scelta di avere dei prodotti limitati può sembrare limitante ma è comprensibile non certificar eun prodotto come questo con ogni insetticida in commercio. Ci sono prodotti più o meno oleosi che potrebbero otturare facilmente gli ugelli o non essere adatti all'applicazione tramite nebulizzazione. In questo modo si è certi di utilizzare sempre Zhalt in modo adeguato. 

Conclusioni

Zhalt portatile è un ottimo prodotto. Non presenta i consueti difetti dei nebulizzatori portatili: durata batteria, scarsa erogazione/otturazione ugelli. La nuvola di nebulizzazione è costante anche dopo numerose applicazioni e la batteria raggiunge agevolmente le 20 erogazioni prima di dovere essere ricaricata. Le plastiche sono solide e non ho riscontrato problemi nell'elettronica di gestione. 

Altri elementi a favore sono l'assistenza svolta in un unico centro nazionale e l'esperienza del produttore (Freezanz) negli impianti di nebulizzazione fissi.

Va bene ma... funziona?

La rilevazione dei risultati di uno specifico trattamento è la parte più difficile. le prove che effettuiamo non sono svolte in laboratorio ma in un normale giardino. L'efficacia dei trattamenti di nebulizzazione periodici mediante apparecchi automatici è nota, anche se non priva di alcuni dubbi.

Zhalt portatile è il migliore prodotto attualmente in commercio per svolgere questo compito, i suoi punti di forza sono:

  • Un prezzo adeguato
  • Componenti di qualità, in particolare ugelli e batteria
  • KIT di estensione che permettono di avere due prodotti in uno
  • Linea di prodotti specifici e testati 
  • Made in Italy

 

 

banner full

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: info@mosquitoweb.it

cover ebook

 

Scarica l'ebook

GUERRA ALLE ZANZARE.

Informazioni, trucchi e consigli per liberare il tuo giardino dalle zanzare.

Scaricato già da 16067 persone.