mosquitoweb banner promo top

Notice

Il forum è in modalità di sola lettura.

×
Forum in sola lettura (25 Mag 2017)

Ciao a tutti,

il forum è in sola lettura, intanto stiamo organizzando un sistema di gestione della community e delle informazioni più moderno e fruibile.

Grazie,
Mario

FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti 0

zast27 ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

Buongiorno a tutti i lettori e complimenti a Mario e a tutti i partecipanti per il forum.
E' la prima volta che partecipo ad un forum , chiedo quindi scusa per eventuali errori nelle formalità di scrittura.

Ho letto alcuni messaggi riguardo alle difficoltà di 'accensione' ed il giusto invito alla cautela per l'acquisto dei Defender direttamente negli Stati Uniti da parte di Mario.

Vi segnalo la mia esperienza in merito sperando di aiutare alcuni dei nostri amici in difficoltà.

Ho un piccolo giardino che purtroppo è quasi inutilizzabile a causa della quantità di zanzare ( in particolare la tigre ) ; ad inizio di questo anno , anche grazie a questo forum , ho deciso l'acquisto di un Defender negli Stati Uniti tramite Ebay al negozio 'gurumarinesales' con la formula 'proposta di acquisto'.

Il resoconto della spesa è il seguente :
- Defender : 270 $
- Confezione 3pz LUREX3 : 24 $
- Spese di Spedizione : 115 $
Totale :409$ (265,88 € addebitati su carta di credito prepagata)
+ 55€ circa (non ricordo) al corriere per tasse ecc.
Il pacco ricevuto e gli oggetti contenuti erano in buone condizioni.

Per adattarlo agli attacchi delle bombole europee ho sostituito il regolatore del gas come ben descritto in altre sezioni del forum e poi ho sostituito il trasformatore 115v con un 230v.

Ora viene il punto cruciale : l'alimentatore originale del Defender consiste in un semplice trasformatore 110/12Vac 2Amp 60hz resinato con una cavo corto da collegare alla rete ed un cavo lungo (12vac) con un connettore da collegare al Defender .

Volendo utilizzare un unico trasformatore ho sostituito il loro trasformatore con uno commerciale 230/12Vac 30VA (equivalente a 2,5Amp) ; il risultato è che , dopo l'accensione tramite l'interruttore , il MM esegue 2 tentativi di accensione (ventola che va lentamente) poi va in errore (lampeggio veloce del led dell'interruttore ).
In tali condizioni , alcune volte partiva correttamente , altre no.

Dato che il mio mestiere è progettare schede elettroniche , ho voluto indagare sul malfunzionamento ed ho capito che , a causa di diversi fattori (lunghi da spiegare ) , serve un trasformatore 230/12V con potenza da 100VA in su .

Altre note utili :
- occorre utilizzare solo dei trasformatori (riconoscibili dall'indicazione 12Vac) e non alimentatori in corrente continua (indicazione 12Vdc )
- consiglio trasformatori 'toroidali' (a ciambella) ad esempio quelli per faretti 12v , trovabili in negozi di materiale elettrico
- utilizzare il cavo a bassa tensione del trasformatore originale tagliandolo dallo stesso . Se per qualche motivo vi serve cambiare il cavo 12v , occorre utilizzare fili di sezione da 1,5 mmq ( o maggiori se la distanza richiesta è maggiore della lunghezza del cavo originale )
- vi ricordo che per motivi di sicurezza elettrica occorre mettere il trasformatore dentro ad un contenitore adeguato (soprattutto se resta all'esterno)

Aggiungo inoltre , che è possibile anche utilizzare un trasformatore 230/115Vac per alimentare il trasformatore in dotazione , ma consiglierei in ogni caso di restare su potenze da 100VA in su.
Nota : i trasformatori con potenze erogabili maggiori , a parità di carico , hanno anche consumi di energia leggermente maggiori (quindi meglio non esagerare).

Al momento raccolgo circa 10/30 zanzare al giorno , però non so ancora se è sufficente per rendere più vivibile il mio giardino , credo che Giugno mi darà la risposta.

Scusate la lunghezza del mio intervento ( spero di non aver creato più confusione che chiarezza ).

Buona lotta .
#2
  • Messaggi: 2433
  • Ringraziamenti ricevuti 23

manburg6 ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

Ciao e benvenuto,

grazie per l'intervento esaustivo.

Sui trasformatori c'e' sempre stata molta confusione, direi che ora ce ne è molta meno!

Secondo me di anno in anno i benefici del Magnet sono sempre più consistenti. Non è un aspirapolvere infallibile ma aiuta molto.

Ciao,
M.

I prodotti antizanzare che ho scelto personalmente ;) MosquitoShop

Diventa fan del MosquitoWeb su Facebook
#3
  • Messaggi: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 0

tatietta ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

ciao e grazie tante per la dritta!!
Proverò ad acquistare il trasformatore che consigli!!!
un dubbio:
Tu dici:
.....serve un trasformatore 230/12V con potenza da 100VA in su .

poi dici:

....occorre utilizzare solo dei trasformatori (riconoscibili dall'indicazione 12Vac)

quindi prendo un 230/12V o un 230/12Vac?
Forse è una domanda cretina ma non me ne intendo!!:oops:
Grazie :D :D

Tatiana
#4
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Bicio ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

zast27 ha scritto: Dato che il mio mestiere è progettare schede elettroniche , ho voluto indagare sul malfunzionamento ed ho capito che , a causa di diversi fattori (lunghi da spiegare ) , serve un trasformatore 230/12V con potenza da 100VA in su .


Io ho usato un Trafo normale a lamelle da 40VA, vero pero' che ho usato solo meno di 1 metro del cavo bassa tensione originale, avendo modificato pesantemente il supporto del MM.

Ho acceso il Defender per 2 giorni ed e' andato sempre bene. Terro' controllata questa cosa.
#5
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Bicio ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

tatietta ha scritto: ciao e grazie tante per la dritta!!
Proverò ad acquistare il trasformatore che consigli!!!
un dubbio:
Tu dici:
.....serve un trasformatore 230/12V con potenza da 100VA in su .

poi dici:

....occorre utilizzare solo dei trasformatori (riconoscibili dall'indicazione 12Vac)

quindi prendo un 230/12V o un 230/12Vac?
Forse è una domanda cretina ma non me ne intendo!!:oops:
Grazie :D :D


Nessuna domanda e' cretina, a mio avviso....

Ti serve un trasformatore di tensione 220Vac/12Vac da 100VA (e' la potenza massima che il trasformatore riesce a trasferire dal primario al secondario, cioe' dalla 220V alla 12V )

Puoi trovare dei trasformatori lamellari, costano meno ma sono piu' ingombranti. oppure dei toroidali (come consigliato, sono a forma di anello); sono piu' efficienti e meno ingombanti, ma costano abbastanza in piu'.

Vai su google immagini e cerca trasformatore lamellare.
da li vedi subito come sono fatti un trafo lamellare e uno toroidale, per farti un'idea.
Ciao.
#6
  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti 0

zast27 ha risposto alla discussione FINE sconsiglio acquisto Defender negli USA (trasformatori)

ciao , concordo pienamente con Bicio.

Mi permetto di aggiungere alcune informazioni per scegliere il rasformatore giusto.

In effetti l'indicazione più corretta sarebbe :
- trasformatore con ingresso 230Vac , frequenza 50Hz , uscita 12Vac , potenza 100VA che solitamente viene abbreviato a "trasformatore 230/12vac , 100VA" tralasciando dati ritenuti scontati.

La tensione e la frequenza di ingresso riguarda la compatibilità del trasformatore alla rete che
, nel caso della distribuzione italiana , è :
- 230Vac (+- 10%) a 50Hz , nel caso della distribuzione italiana
- 115Vac (con variazioni dipendenti dallo stato ) a 60Hz , nel caso della distribuzione degli Stati Uniti

Per la tensione di ingresso non importa se si parla di 220Vac o 230Vac , tanto da quando la nostra rete di distribuzione è passata a 230Vac , tutti i trasformatori sono calcolati su tale tensione.
Anche per la frequenza , i trasformatori possono essere utilizzati su reti a 50 o 60Hz , cambia solo di poco il rendimento e il surriscaldamento

La tensione di uscita 12Vac è il dato che ci fa capire che si stà parlando di un trasformatore e non di un alimentatore (soprattutto nel caso che il trasformatore sia contenuto in un contenitore simile ad un alimentatore 12Vcc ) .

Generalmente la potenza espressa in VA , in qualche caso potrebbe essere dichiarata solo in Ampere con il calcolo P=V x I ,
es. 100VA = 12Vac x 8,33A , per cui sull'etichetta potrebbe essere scritto : uscita 12Vac , 8,33Amp.

Nota importante.
Il problema che ho rilevato sul mio Defender riguardava solo l'accensione ; ho infatti notato che nei primi minuti di funzionamento l'apparecchio esegue due tentativi di accensione del processo catalitico (accensione del 'bruciatore') .
In tale fase , riconoscibile dalla riduzione di velocità della ventola interna , assorbe una corrente molto elevata (credo per scaldare una resistenza di innesco).
Superata questa fase l'assorbimento torna a livelli molto ridotti ( solo ventola + elettronica ).
Effettivamente il motivo della indicazione della potenza a 100VA deriva esclusivamente dalla necessità di mantenere una ridotta caduta di tensione nella sola fase di accensione , nel resto del funzionamento la potenza richiesta è minore di 10VA .

Concordo quindi che potrebbe bastare una potenza ben più ridotta , devo però aggiungere che nel negozio di materiale elettrico dove ho chiesto i prezzi dei trasformatori per faretti , mi hanno indicato 17,90 € + iva per un 50VA e 18,50+iva per un 100VA (attenzione però : del solo trasformatore toroidale senza scatola e senza spina ).

Ciao .
#7
Powered by Forum Kunena

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Aqualab

Soluzioni professionali

Soluzioni professionali in ambito industriale e trattamento degli alimenti a norma HACCP.

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2016 MosquitoWeb snc -  P.I. 07721000961 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

Copertina eBook 2019 200

Scarica gratuitamente l'ebook
Guerra alle Zanzare.

Informazioni trucchi e consigli per liberarti dalle zanzare.
Già scaricato da più di 30.000 persone.