mosquitoweb banner promo top

Notice

Il forum è in modalità di sola lettura.

×
Forum in sola lettura (25 Mag 2017)

Ciao a tutti,

il forum è in sola lettura, intanto stiamo organizzando un sistema di gestione della community e delle informazioni più moderno e fruibile.

Grazie,
Mario

Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 1

sky ha creato la discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

Voglio provare a costruire queste ovitrappole:
Necessario: bicchieri neri (o dipinti in nero con bomboletta spay). Vanno bene anche lattine di alimenti, bibite, etc. credo.
L'ideale sono i vasetti in plastica nera usati dai vivai, ai quali vanno tappati i buchi.

Si mette il recipiente a terra con un poco d'acqua e semplicemente si svuota AL MASSIMO ogni 5 giorni (diciamo 2 volte a settimana).
Facile ed economico. Basta ricordarsi dove si sono messi i bicchieri!
(Credo il posto migliore sia all'ombra sotto la vegetazione, ma non nascosto)
Costruzione:
La trappola per ovodeposizione è estremamente facile da realizzare. E' costituita
da un contenitore in plastica (o altri materiali) del diametro di 10-15 cm, di colore
scuro o nero. Deve poter contenere una quantità d'acqua che non evapori
completamente nell'arco di 7 giorni, circa 250-750 ml a 3/4 della capienza.
Estremamente pratici si sono dimostrati ad esempio i vasetti portapiante neri che
si rinvengono comunemente nei vivai. Con colla a caldo si otturano i buchi presenti
sul fondo. Un'asticciola piatta, di masonite, di larghezza 2 cm circa ed altezza tale
che sporga qualche centimetro dal bordo del vasetto, è immersa in posizione
verticale, assicurata con un fil di ferro che attraversa sia il vasetto che la bacchetta
stessa o può semplicemente essere poggiata ad una parete del vasetto. Circa 1
cm al disotto del bordo superiore del vasetto può essere praticato un foro per il
"troppo pieno" in caso di pioggia. La zanzara, attirata dall'acqua e dal colore scuro,
andrà a deporre le uova sulla superficie ruvida della bacchetta, subito sopra il pelo
dell'acqua.
(Nota: l'asticciola con la masonite serve esclusivamente a poter contare le uova. Non serve ai fini della trappola!)
Da un intervista trovata in rete a Fabio Grattarola tecnico agronomo all’Assessorato all’Ambiente del Comune di Aqui Terme
"Come funziona esattamente la lotta biologica alla zanzara tigre adottata dal suo comune". (Fatta con le ovitrappole distribuite gratuitamente)

Mi spiega Grattarola che è molto semplice:

Per una ovitrappola è sufficiente un bicchiere di plastica nero riempito per metà di acqua e lasciato nel terreno per non più di 5 giorni. E’ così possibile attrarre la femmina che depone le sue uova. Dopo 5 giorni si svuota l’acqua nel terreno e le uova che vi sono state deposte o le larve che si sono formate al contatto con il suolo e senza acqua muoiono.

D.: Non si deve aggiungere alcuna sostanza chimica?

R.: No nulla basta della semplice acqua.

D.: Ma è così facile combattere la zanzara tigre?

R.: Si se se seguono queste semplici procedure. La zanzara tigre è un insetto stanziale, percorre al massimo nella sua vita 150-200 mt e dunque è facile attirarla in una ovitrappola.

D.: I comuni dovrebbero organizzarsi e concordare tra di loro una strategia integrata per combattere le zanzare?

R.: Possono anche non farlo. Se si adotta una strategia di questo tipo comune lo si fa perché si usa lo stesso tipo di bicchiere, con le stesse dimensioni che contiene la stessa quantità di acqua e che va vuotato entro un certo numero di giorni. Questo apppunto per assicurare che sia una trappola per catturare uova e non per produrre zanzare.

D.: Come si possono combattere le altre zanzare?

R.: Si può usare lo stesso metodo magari aggiungendo nell’acqua delle pasticche di bacillus thurinsiesis israelensis per combattere anche le altre larve o uova. Il batterio è attivo per tre/quattro giorni, quindi il bicchiere va comunque svuotato e mi raccomando non nei tombini ma nel terreno.

Scelta dell'area (fatto per poter standardizzare i risultati. Ovvio che per l'utilizzo solo come trappola e non come monitoraggio ne vanno messe di piu. Inoltre nel filmato dela regione Emilia le trappole sono messe a livello terreno, appoggiate semplicemente in terra)
Le trappole vanno poste dove maggiori sono le possibilità di incontrare la zanzara,
quindi in prossimità di zone ricche di vegetazione, d'ombra e di potenziali focolai.
a) Aree non ancora infestate. Aree residenziali dove siano presenti villette mono
o plurifamiliari con giardini e/o orti e gruppi di palazzine con giardini interni comuni,
sono a maggiore rischio di aree più povere di spazi verdi, dove prevalgono i
palazzi. Aree a maggior rischio sono da considerarsi le officine o i commercianti di
copertoni che abbiano depositi anche piccoli di gomme stoccate all'aperto, i vivai e
i depositi di rottamazione d'auto.
b) Aree già infestate. Le trappole vanno disposte, secondo le premesse suddette,
in cerchi concentrici che si allontanano progressivamente dall'area dove sappiamo
che la zanzara è presente, scegliendo i siti più idonei.
Collocamento delle trappole
1) Selezionare siti dove sia consentito un sicuro accesso settimanale agli
operatori.
2) Utilizzare una sola trappola per ogni singola abitazione nelle aree residenziali.
Un numero maggiore di trappole va impiegato in aree rurali o zone industriali, in
rapporto all'estensione della superficie interessata.
3) Ogni trappola deve essere numerata ed inclusa in un apposito elenco. Saranno
inoltre preparate singole schede per trappola dove figurino tutte le caratteristiche
dell'area interessata, le date dei controlli e le eventuali positività.
4) Collocare le trappole in luoghi dove rimangano possibilmente in piena ombra
per la gran parte della giornata, evitando assolutamente l'esposizione alla luce
diretta del sole.
5) Collocare le trappole ad una altezza ottimale tra 50 cm e 1 metro da terra.
(Secondo altre fonti collocarle tra 0 e i 60 cm da terra)
6) Le trappole devono essere almeno parzialmente riparate da un muro o da una
recinzione, purché ci siano almeno una quindicina di centimetri di spazio tra riparo
e trappola.
7) Le trappole possono essere riparate sotto tettoie, pensiline, appese al tronco di
un albero, ecc., ma:
8) Evitare posti dove l'eccessivo scorrere dell'acqua piovana da tetti, grondaie,
pensiline, ecc. potrebbe sommergerle.
9) Evitare aree molto frequentate da bambini e/o animali domestici.

Dai seguenti dati (comune di FANO) la stupefacente efficacia di questo sistema a costo zero!

Collocazione ovitrappole e numero di uova raccolte per settimana di monitoraggio
Ovitrappola N°- Collocazione ovitrappola - Uova raccolte a Settimana dalla ovitrappola

1 Via Nolfi 0 84 104 n.d. 57 7 16 16 27 8
2 Via Caduti del Mare 73 49 97 76 110 114 119 119 93 0
3 Rocca Malatestiana 144 159 111 22 87 99 5 5 87 3
4 Viale 1° Maggio 22 0 93 25 29 22 39 39 0 0
5 Pincio 99 23 70 143 102 14 90 90 48 0
6 Corso Matteotti n.d. 0 14 47 n.d. 37 106 106 75 13
7 Viale Adriatico 209 307 200 250 120 n.d. 114 114 110 0
8 Porto 75 98 72 6 60 0 40 40 0 0
9 Viale Cairoli 0 48 0 39 58 15 73 73 37 0
10 Via dello Squero 0 0 0 0 85 57 74 74 57 n.d.
11 Viale Cairoli 166 125 42 55 110 19 0 0 0 0
12 Via Simonetti 21 39 48 94 58 10 15 15 55 0
13 Via Colle Verde 117 5 125 180 59 40 62 62 95 15
14 Via Cena 295 168 98 18 96 58 68 68 92 41
15 Parcheggio cimitero 59 21 34 52 74 33 3 3 51 3
16 Piazza Italia 115 13 64 0 140 72 289 289 109 34
17 Via Marche 17 124 0 21 34 17 8 8 48 5
18 Piazzale Campioni dello Sport 0 0 10 5 0 0 9 9 22 0
19 Fano2 100 192 98 220 190 15 70 70 84 0
20 Incrocio Via Tolmino-Via
Centinarola
55 168 140 242 98 131 36 36 82 43
21 Via Monfalcone 5 57 49 74 145 4 n.d. n.d. 0 65
22 Rosciano 19 154 70 50 18 5 20 20 0 1
23 Bellocchi 148 13 11 130 110 11 9 9 69 0
24 Bellocchi 0 39 0 132 0 0 0 0 84 n.d.
25 Zona industriale Trony 0 16 0 73 11 0 0 0 0 0
26 Via Magnani 0 n.d. 70 107 123 28 31 31 45 79
27 Via Carpazi-Via Iacucci 38 125 226 49 42 n.d. 3 3 54 12
28 Ciesa S. Orso 166 0 391 106 130 33 52 52 0 23
29 Via Fosso S. Orso 142 120 143 380 160 120 71 71 123 34
30 Via Soncino 0 14 126 79 74 87 52 52 52 0
31 Via Ranuzzi 45 n.d. 96 190 70 27 52 52 87 0
32 Via Anna Frank 48 n.d. 90 120 104 30 40 40 49 0
33 Parcheggi Foro Boario 0 n.d. 18 0 65 42 0 0 0 0
34 Ospedale 8 n.d. 62 10 65 34 22 22 56 0
35 Parcheggio Pronto Soccorso 33 n.d. 180 320 180 50 42 42 77 48
36 Quartiere S. Lazzaro 86 n.d. 24 136 105 56 50 50 63 0
37 Palazzetto dello Sport 22 80 156 180 30 0 67 67 62 42
38 Via del Fiume 0 0 0 14 46 89 6 6 0 0
39 Via degli Abeti 0 132 218 240 66 0 13 13 53 0
40 Aereoporto 10 n.d. 53 210 65 33 29 29 0 5
41 Madonna Ponte 44 150 76 161 138 8 47 47 15 0
42 Metaurillia 205 192 98 203 260 147 29 29 91 40
43 Via Marco Aurelio 0 43 69 43 0 57 104 104 77 0
44 Via F.lli Zuccheri 149 44 19 113 115 120 0 0 27 0
45 Sport Park 131 38 34 280 170 4 145 145 37 5
46 Passeggi 11 72 0 90 38 29 0 0 78 15
47 Via Togliatti 13 49 0 54 39 34 2 2 79 0
48 Via del Mulino 0 0 0 65 62 132 51 51 52 1
49 Piazza 4 Ottobre 54 98 135 295 180 53 88 88 117 1
50 Via Roma 18 10 0 0 35 2 14 14 0 0

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#1
  • Messaggi: 2433
  • Ringraziamenti ricevuti 23

manburg6 ha risposto alla discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

Grande Sky... 8)

Ti segnalo anche questo...
www.mosquitoweb.it/phpbb/altri-metodi-f8...la-ovitrap-t747.html

Non ho capito se funziona veramente... ma io, smemorato come sono, i bicchieri in giardino me li dimenticherei sempre pieni :oops:

Ciao,
M.

I prodotti antizanzare che ho scelto personalmente ;) MosquitoShop

Diventa fan del MosquitoWeb su Facebook
#2
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 1

sky ha risposto alla discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

manburg6 ha scritto: Grande Sky... 8)

Ti segnalo anche questo...
www.mosquitoweb.it/phpbb/altri-metodi-f8...la-ovitrap-t747.html

Non ho capito se funziona veramente... ma io, smemorato come sono, i bicchieri in giardino me li dimenticherei sempre pieni :oops:

Ciao,
M.



Infatti quello che segnali (ci avevo fatto un pensierino) avrebbe il vantaggio della retina (ma non del costo).. :?

Inoltre penso che sia meglio dare una sciacquata ai bicchieri quando si svuotano. Così si eliminano subito anche le uova eventualmente attaccate alla parete del bicchiere... Senza aspettare che nascano le larve (così se te lo scordi hai un margine in piu).

Ciao.

sky

PS: mi sa che ne compro un paio di quella che hai citato.. La ovitrap. Secondo me con quelle posso anche monitorare, con i bicchieri no, a meno di non usare un microscopio... :shock:

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#3
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 1

sky ha risposto alla discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

Costruito ieri qualche ovitrappola (anche da regalare agli amici).
Avevo dei vasetti neri da vivaio e ho usato quelli.
La soluzione miglore che ho trovato (rapidissima) è:
1) chiudere con del nastro adesivo i fori sul fondo del vasetto (io ho usato quello di carta, più rapido da tagliare con le mani).
2) colare dentro della guaina liquida (si compra in confezioni anche solo da 1kg nei materiali edili e nei ferramenta), ma poca! bastano 2-3 mm secondo me, altrimenti non asciuga mai! In 24 ore dovrebbe così essere asciutta ed utilizzabile. La guaina io la avevo trasparente (si trova grigia o rossa, nera non la ho trovata). E quella dovrebbe andare bene. Per sicurezza (visto che rimane un poco lattiginosa) e farla ben scura ho messo nel barattolo del pigmento nero e la ho fatta io nera.)

Fatto!
Ho visto dei contenitori mc donald per le insalate. SOn neri e dovrebbero andar benissimo senza farci niente.

Ciao!

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#4
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 1

sky ha risposto alla discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

Ho provato a dipingere di nero delle coppette trasparenti (la vernice acrilica spary si attacca bene dappertutto) e il risultato sembra buono. I vasetti neri ex-vivaio trattati con guaina liquida del post precedente devono ancora asciugarsi. Inoltre lasciando due coppette una dentro l'altra, con quella esterna verniciata e l'interna no, secondo me si può ispezionare l'interna trasparente in controluce per vedere se siamo già diventai zii (larve in attività) o se stiamo per diventarlo (uova in attesa di schiudersi... Sempre ammesso che le uova si vedano bene ad occhio nudo, occorrerebbe i parere di un esperto...)

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#5
  • Messaggi: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 4

mabis ha risposto alla discussione Ovitrappole - Autocostruzione (per la zanzara tigre)

Interessanti queste ovitrappole.

Da quanto ho letto in giro esistono tre modi per usare le ovitrappole a scopo soppressivo. :twisted:
1 Svuotamento manuale ogni 5 giorni
2 Antilarva nell’acqua
3 Rete galleggiante che impedisce alle larve di uscire

Quest’ultimo non mi è ben chiaro se funzioni. Come fa la mamma zanzara a deporre le uova se c’è la rete? E siamo sicuri che le uova affondino e che le lave non passino attraverso la rete? Che dimensione devono avere le maglie della rete per far sì che funzioni? Qualcuno sa dare risposte in merio?

Navigando ho trovato questi due schemi che potrebbero essere utili. Dateci un’occhiata!

http://www.searo.who.int/en/Section10/Section332/Section522_2536.htm
http://www.moresales.com.my/catalog/entry/atsanple.shtml
#6
Powered by Forum Kunena

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Aqualab

Soluzioni professionali

Soluzioni professionali in ambito industriale e trattamento degli alimenti a norma HACCP.

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2016 MosquitoWeb snc -  P.I. 07721000961 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

Copertina eBook 2019 200

Scarica gratuitamente l'ebook
Guerra alle Zanzare.

Informazioni trucchi e consigli per liberarti dalle zanzare.
Già scaricato da più di 30.000 persone.