mosquitoweb banner promo top

Notice

Il forum è in modalità di sola lettura.

×
Forum in sola lettura (25 Mag 2017)

Ciao a tutti,

il forum è in sola lettura, intanto stiamo organizzando un sistema di gestione della community e delle informazioni più moderno e fruibile.

Grazie,
Mario

Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0

permax ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

sky ha scritto: Grazie,
sto provando già l' attrattivo zanzacatch abbinato allo zanzatrap e sono soddisfatto Non prende tante tigre come il mosquitaire (circa 1/3) ma ne prende, prendendo inoltre molte zanzare normali. Il bilancio complessivo è quindi a favore dello zanzatrap+zanzacatch nel mio caso.
(Tra l'altro forse ci siamo sentiti per telefono, visto che zanzatrap e attrattivo li ho presi proprio dalla Giacomello.)

La cosa che mi perplime dell'attila guardandolo bene, è che non è assolutamente adatto a "stare all'esterno", ossia secondo me la ressistenza all'acqua (es pioggia improvvisa) è quasi pari allo zero. Mi sembra un controsenso...

Ciao.

sky


Anch'io ho acquistato zanzatrap zanzacatch da Giacomello volevo sapere come inserire l'attrattivo nel porta attrattivo, cioè devo togliere soltanto l'involucro argento oppure anche l'involucro bianco.
Tu dove l'hai inserito il porta attrattivo?
Grazie.
#7
  • Messaggi: 36
  • Ringraziamenti ricevuti 0

magi ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

Ciao Sky,
se hai chiamato in azienda è molto probabile che tu abbia parlato con me e sapendo che hai acquistato le trappole da noi e ne sei soddisfatto mi fa ancora più piacere poterti essere d'aiuto.
Tutte le trappole con funzionamento elettrico avrebbero bisogno di essere posizionate in luoghi riparati.
Dai test che abiamo condotto non siamo mai riusciti a rovinare le trappole elettriche con piogge o getti d'acqua, il danni maggiori li potrebbe fare un forte temporale ed il vento. Il problema è che in caso di malfunzionamento causato dall'acqua difficilmente i produttori saranno disposti ad eseguire le riparazioni in garanzia, quindi, se non è possibile posizionare le trappole sotto a delle tettoie o strutture simili, sarebbe meglio predisporre una piccola copertuta, fatta anche con un paio di assi, ma capace di proteggere le trappole stesse da forti acquazzoni o grandinate. E' importantissimo che la copertura sia abbastanza alta in modo da non compromettere i flussi d'aria generati dalle trappole.
La parte superiore della trappola "Attila", quella che racchiude la parte elettrica, è capace di resistere ad una pioggia imprevista, nella parte inferiore l'acqua non crea problemi in quanto ci sono solo la rete di cattura e le gambe della trappola.

Ciao Permax,
per utilizzare l'attrattivo Zanzacatch devi aprire la confezione argentata e mettere la bustina bianca nel porta attrattivo senza tagliarla, forarla o danneggiarla, altimenti l'essenza si consumerebbe troppo velocemente.
Il porta attrattivo dovresti agganciarlo alle feritoie dello Zanzatrap, se hai dei bambini o degli animali domestici che temi possano andare a toccare l'attrattivo, posiziona la busta bianca direttamente dentro al cestello di cattura della trappola.

Ciao

magi

Negozio specializzato in trappole e sistemi contro le zanzare (giacomello.eu)
#8
  • Messaggi: 96
  • Ringraziamenti ricevuti 1

Il Merlo Bianco ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

Salve a tutti

Premetto che quello che scrivo è solo la mia impressione, magari per altri le cose stanno diversamente!!

Vengo comunque a condividere con tutti voi la mia esperienza sperando possa tornare utile a qualcuno.


Lo scorso anno ho acquistato 3 trappole per zanzare :


1 zanzatrap


1 attila


1 skeetervac


Prima di procedere ai suddetti acquisti ho deciso di testare il sistema alla base di tutte, quindi il primo passo è stato di comprare e provare la zanzatrap.
In ogni caso se i risultati non fossero stati soddisfacenti avrei investito una cifra ragionevole.

E infatti cosi ho fatto.


Ho provato a testarla sia in casa che in giardino, spostandola in vari punti, e devo dire che da subito ho iniziato a catturare delle zanzare, e provandola anche all'aperto, ovviamente riparata sotto una tettoia, ho catturato anche altri insetti di cui non conosco bene la natura. Ovviamente il numero di zanzare presenti in giardino era sempre alto!!
Dato che da me oltre alle zanzare normali sono presenti in buon numero anche le zanzare tigre, e visto che le catture fino ad allora erano state solo di zanzare normali, ho deciso di provare la macchina anche con l'ausilio del lurex, cosi ne ho acquistato uno e l'ho messo nel cestello della zanzatrap.
Devo dire che con il Lurex anche qualche zanzara tigre rimaneva prigioniera, anche se in numero minore delle altre.

Tutto sommato visto che dei risultati c'erano con tutti e due i tipi di zanzare, ho pensato che se con una macchina piccola riuscivo a catturare un certo numero di zanzare, passando a macchine piu potenti le avrei sicuramente potute sterminate tutte!! ;-) ))


Ho deciso cosi di passare alla seconda fase degli acquisti, ed ho ordinato anche le altre due macchine, oltre a varie cartucce di lurex.


A questo punto ho pensato di posizionare la skeetervac all'aperto nel centro del giardino, in modo da cercare di catturare il maggior numero di zanzare, attila l'ho messo di fronte a casa sotto il loggiato , in modo da formare
una ulteriore barriera che impedisse alle zanzare che eventualmente sfuggivano alla skeetervac e si avvicinavano alla casa, di entrarvi, e infine ho messo la zanzatrap in casa per cercare di eliminare anche le ultime bestiacce che avessero superato indenni le altre due barriere!!

Almeno questo è quello che mi ero riproposto di ottenere!!!

Sia la skeetervac che attila sono stati forniti di lurex. Nella zanzatrap invece, essendo posizionata in casa e non sapendo se il lurex fosse tossico in ambienti chiusi, non ho messo alcun attraente!

A PROPOSITO , QUALCUNO SA SE SI PUO USARE IL LUREX IN CASA ?


Facendo una analisi oggi, dopo il secondo anno di utilizzo, devo dire che visto i costi elevati delle macchine, e relativamente alla skeetervac anche ai costi di gestione, dato che come detto per farla funzionare è necessaria anche una bombola di gas ogni 25 gg circa, costo che si aggira sui 30 euro, non mi pare che vi siano vantaggi proporzionati alla spesa!!
Mi pare proprio che la zanzatrap, visto il prezzo molto piu limitato e i risultati ottenuti, sia fra le tre quella che merita di piu!!!
Questo almeno è il mio pensiero!!!

Forse il numero delle catture potrebbe essere anche un poco inferiore alle altre due, ma di sicuro anche il prezzo lo è, e di molto!! Attila mi pare che oltre alle zanzare catturi anche molte piu falene e altri insetti , cosa però non rilevante e utile ai fini di non essere punti, però la quantità di zanzare prese non mi sembra in numero nettamente superiore alla zanzatrap!!
La skeetervac cattura solo zanzare e ha il vantaggio di poter essere posizionata ovunque, poiche può stare all'aperto anche sotto l'acqua non necessitando di fili elettrici, ma non mi sembra che neppure questa riesca a catturare tutte le zanzare del circondario!!!
Io ho un giardino di 400 mq e leggendo le istruzioni della skeeter, questa dovrebbe essere piu che sufficiente a bonificarlo tutto!!

Devo dire che non è cosi!! Le zanzare sono sempre presenti in buon numero e...... sempre sul sentiero di guerra!!!

Le mie siepi sono spesso piene di zanzare, e sebbene abbia anche provveduto a irrorarle con prodotti specifici, ogni volta che esco in giardino vengo sempre punto !!!

Dopo l'irrorazione delle siepi , per un po di tempo la situazione migliora un poco e non se ne vedono piu tantissime fra le frasche , ma non si riesce lo stesso a risolvere il problema alla radice!!!

Da qualche parte arrivano lo stesso...e pungono!!!

Le peggiori sono le zanzare tigre, che come dicevo vengono catturate in numero molto minore, sebbene usi costantemente le cartucce di lurex che sostituisco massimo ogni 20 gg!!

A mio avviso, facendo un confronto fra investimenti e benefici, se si ha la possibilità di posizionare piu zanzatrap in posizioni strategiche e riparate, i risultati potrebbero anche essere paritetici , insomma la maggior potenza delle altre macchine, intesa in termini di catture, non mi pare sia proporzionale alla spesa fatta!!


Ripeto, questa è solo una mia impressione, dettata forse maggiormente dalla delusione del fatto che ancora oggi dopo tutto questo dispiegamento di forze, per uscire in giardino senza essere sicuramente punto, devo
spruzzarmi addosso un repellente..... e non sempre basta!!

Ultimamente quando esco in giardino ad annaffiare le piante mi porto dietro una di quelle racchettine elettrificate, che per i 5 o 6 euro che costa rende moltissimo!!!

Insomma io faccio da attraente e quando si avvicinano cerco di fulminarle!! Devo dire che spesso ci riesco e non è stato raro che qualche sera in 10 minuti sia riuscito ad ucciderne anche una ventina!!

Questo a conferma che alcune volte la spesa non è proporzionale al risultato!!!

Devo dire poi che neppure in casa si riesce a rilassarsi!!!! C'e sempre qualche zanzara tigre che mentre sei al computer , loro posto preferito, ti punge le gambe riducendoti un colabrodo, e non avendo messo il lurex nella zanzatrap, non si riesce neppure a catturarla!!!

Probabilmente dove abito io la quantità di zanzare è notevole, ma di sicuro neppure con 3 macchine e irrorazioni varie si riesce a stare tranquilli!!

Insomma,in conclusione, sebbene fra tutte e tre le macchine riesca a catturare un certo numero di zanzare, il massimo che riesco ad ottenere è di ridurne la presenza, azzerarle è un'utopia!!! .... E le pinzature continuano!!!! :-(


Almeno per me è stato cosi!!


Dimenticavo di aggiornarvi con gli ultimi particolari della mia strategia di lotta alle zanzare: dato che ho molte piante anche nei vasi, ho provveduto a mettere delle monetine di rame nei sottovasi , come avevo letto anche in un post su questo forum, ma non mi pare che la cosa abbia funzionato molto !!

Ricordo che lo scorso anno varie volte ho visto delle larve di zanzara dimenarsi nell'acqua incuranti del rame!!!

Questo anno ho comperato le pasticche apposite, ma non le ho ancora usate poiche mi pare che il clima arido all'inverosimile faccia asciugare subito i sottovasi e quindi penso che il problema non si ponga!!!


In un angolo del giardino ho costruito anche un laghetto artificiale , e devo dire che prima di immettervi i pesci si era letteralmente riempito di larve di zanzara facendomi preoccupare molto!!!
Ricordo che era diventata una cosa veramente impressionante vedere tutti quegli animaletti divincolarsi nell'acqua, e devo dire che erano veramente tante!!!
Non so che di che tipo di zanzare fossero, ricordo però che le larve erano abbastanza grosse e rosse!!!
Per risolvere il problema ho dovuto svuotare completamente il laghetto e rimettere acqua pulita!!
Ricordo anche che all'inizio ogni volta che facevo la pulizia al filtro e cambiavo dell'acqua , da questo usciva sempre un bel numero di queste larve, che puntualmente catturavo ponendo un colino all'uscita del filtro stesso , filtrando appunto l'acqua sporca con le larve ed eliminandole prima che finissero nel terreno, poiche non mi meraviglierei se riuscissero a sopravvivere anche li se leggermente inumidite!
Tutto questo patire è finito dopo che ho immesso nel laghetto delle carpe koi e alcuni pesci rossi, pertanto credo che alla fine anche il laghetto stesso è diventato un sistema di controllo delle zanzare: tutte le uova che vi vengono deposte ed eventualmente si sviluppano vengono mangiate e distrutte dai pesci, quindi teoricamente dovrebbero esserci meno insetti a giro!!!


Un'altra cosa che ho notato è che di giorno molte zanzare comuni sono use rifugiarsi in dei punti piu freschi del giardino, ad esempio le trovo spesso sotto delle fascine di frasche tagliate o dei sacchetti di terriccio appoggiati negli angoli!!
Spostandoli ho visto piu volte involarsi da li sotto sciami di qualche decina di zanzare!!!
E dato che spesso il giorno dopo le ritrovavo nello stesso punto , ho cercato di usare tale abitudine a mio vantaggio:
Inutile dire che in questi casi la racchettina elettrificata è micidiale!!! Come ho detto spesso quando sono in giardino me la porto dietro e appena sposto le frasche inizio a rotercela sopra, catturando sempre un bel numero di bestiacce!!!

Ripeto tutto cio fa parte solo della mia esperienza e sono solo mie opinioni, perciò per altri le cose potrebbero funzionare diversamente!!!

Gianni
#9
Ringraziano per il messaggio: emi74
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 1

sky ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

Grazie, Gianni, dell interessantissimo e approfondito intervento.
E grazie anche a magi per le delucidazioni sulle varie macchine.

Io in effetti ho notato che lo zanzatrap funziona benissimo, e integrato con una tanica da 15 litri di acqua , zucchero e lievito di birra fa le sue belle stragi. Mi ero chiesto se attila poteva essere meglio, ma vista anche la sua costruzione che secondo me implica anche una sensibilità all'umidità superiore a quella dello zanzatrap (che è anche meglio riparabile in quanto più piccolo) forse è meglio lo zanzatrap. Ho visto che ora si trova (con vari nomi) a prezzi abbordabilissimi. A questo proposito, ho visto che comunque non sono tutti uguali: un mio amico ha comprato un "Sentinel", le lampade fanno una luce diversa, e ha tolto la retina ad imbuto che dovrebbe servire ad intrappolare la fuoriuscita di zanzare perchè rallentava molto il flusso dell'aria! A lui ne ha prese pochissime. Lo proveremo anche in guiardino da me per fare confronti. Per quanto riguarda lo zanzatrap, vorrei fare la prova di togliere le lampade a UV e lasciare solo la CO2 a lievito e attrattivo. E vedere chosa succede.
A proposito di attrattivo, l'idea che mi son fatto è che l'attrattivo dentro casa non è tossico, ma rischia i richiamarti più zanzare dentro...

A me sinceramente lo zanzatrap e il mosquitaire (con integrazione di CO2 a lievito, vedi la sezione sul mosquitaire e CO2: www.mosquitoweb.it/phpbb/mosquitaire-f35...ssione-co2-t643.html ) hanno reso molto più vivibile il giardino in pochi giorni (mi ha sorpreso). Ho la speranza che posizionato (magari ne compro altri) già da febbraio marzo possa fare moltissimo.

Per il laghetto ottima scelta. Potevi mettere da subito un larvicida (io uso quello della sandokan sia in compresse che in gocce), senza dovre faticare così tanto. Per i pesci le migliori sono le gambusie, i piccoli pesciolini predatori naturali delle larve di zanzara.

sky
"I grandi passi avanti in un settore non arrivano quasi mai dalla cerchia degli specialisti" (Craig Venter - Fondatore Celera Genomics x sequenz.genoma umano)
www.risanamentoenergetico.it
#10
  • Messaggi: 96
  • Ringraziamenti ricevuti 1

Il Merlo Bianco ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

Ciao Sky,

Approfitto per chiederti alcuni approfondimenti su quello che hai risposto.

Quindi secondo te aggiungendo acqua, zucchero e lievito si hanno risultati ancora migliori ?

In effetti bisognerebbe vedere se la quantità di co2 prodotta dalle lampade uv e dal titanio della zanzatrap è sufficiente !!

Io prima di iniziare con la zanzatrap avevo provato anche a costruire quella trappola manuale che è descritta nel sito , che usa appunto il principio della Co2 prodotta da zucchero e lievito sciolti in acqua.
Devo dire però che non sono riuscito a catturare neppure una zanzara, quindi pensavo che non funzionasse molto.

In ogni caso ho anche letto un altro articolo dove si descrive un sistema simile ma piu accurato per creare co2.
Non ricordo se anche questo era riportato in un articolo in questo sito o l'ho letto da altra parte, però si rifaceva a un procedimento usato per creare artigianalmente la c02 per gli acquari.

La differenza è l'aggiunta di gelatina , in modo che la soluzione si scioglie lentamente e l'effetto dura un tempo maggiore .

Eventualmente puoi descrivere il procedimento di utilizzo e di sistemazione delle taniche, ovvero come le posizioni nelle trappole ?

Avrei un' altra domanda da porti:

Per quale motivo vorresti togliere le lampade uv? Secondo te hanno delle controindicazioni?

Non dovrebbero essere un ulteriore attrattivo ?

Volevo sapere anche come ti vanno le catture di zanzare tigre. Io ne catturo qualcuna, ma molto meno delle altre !!

Eventualmente che attrattivo stai stai usando? Oppure ne catturi anche senza?

Io pensavo di provare ad acquistare quel nuovo prodotto che viene pubblicizzato come ZANZACATCH e che dovrebbe attrarre tutte e due le zanzare. Dicono che abbia una durata di 4 mesi. Hai qualche notizia?



Per quanto riguarda il laghetto, in effetti inizialmente avevo voglia di mettere delle pasticche antilarva, ma non sapendo se poi erano tossiche per i pesci ho deciso di soprassedere.
Girando per i centri commerciali ho trovato anche un prodotto che veniva dichiarato ufficialmente come non tossico per i pesci, ma non mi sono fidato neppure di quello!!! Se lo ritrovo posto il nome.
Per tua esperienza le pasticche della sandokan si possono usare anche in presenza di pesci ? Non sono tossiche per niente?

Per le gambusie, è verissimo, sono il pesce piu specialista che ci sia per la lotta alle larve di zanzara, tant'è che è stato importato proprio per bonificare le paludi!
Io ho scelto di non inserirle nel mio laghetto perche mi pare che le carpe e i pesciolini siano gia sufficienti , ma principalmente perche spero prima o poi di vederli riprodursi , e dato che oltretutto le gambusie sono molto invadenti e in poco tempo prenderebbero il sopravvento numerico, è inutile dire che si ciberebbero di tutte le uova degli altri pesci!!!!



PS: tornando alla zanzatrap, l'unico neo di questo apparecchio che mi viene in mente è la mancanza di un sistema di chiusura automatico della trappola in caso di spengnimento improvviso, come la mancanza di corrente!!!
Visto che la chiusura della trappola deve essere effettuata manualmente mediante il posizionamento di una fettuccia di stoffa a chiudere i fori di entrata, è ovvio che se la macchina si spenge improvvisamente e nessuno la chiude....le zanzare si riversano nuovamente fuori!!
Secondo me se risolvessero questo particolare sarebbe la trappola perfetta !

Ciao

Gianni
#11
  • Messaggi: 2433
  • Ringraziamenti ricevuti 23

manburg6 ha risposto alla discussione Attila (o Mozzie Free) Vs Zanzatrap o Mosquitaire

Carissimo... grazie per la preziosa testimonianza... seguono i miei commenti ad un discorso che sostanzialmente condivido:

Il Merlo Bianco ha scritto: A PROPOSITO , QUALCUNO SA SE SI PUO USARE IL LUREX IN CASA ?


Io non lo uso, ma è inodore e sotanzialmente non tossico o fastidioso. E' composto da acido lattico, ammoniaca e poco altro.
Quindi si può... ma io non lo userei... inutile.

Il Merlo Bianco ha scritto: Devo dire poi che neppure in casa si riesce a rilassarsi!!!! C'e sempre qualche zanzara tigre che mentre sei al computer , loro posto preferito, ti punge le gambe riducendoti un colabrodo


Caspita anche a me... ma non è che il computer produce CO2???? :mrgreen:


Comunque... con le trappole non si risolve il problema... aiutano, soprattutto con le zanzare tigre, che sono circostanziali.
Ma senza disinfestazioni belle decise... che devono costituire la base della strategia... il problema persiste. C'e' da dire poi che in casi di infestazioni pesanti i risultati si vedono di anno in anno, almeno credo.
Cioè ogni anno si stà meglio di quello precedente... forse dipende dal fatto che la zanzara tigre colonizzando il territorio a macchia di leopardo si può anche debellare agendo a macchia di leopardo.

Insomma... se io mi applico nella mia macchia non ci torna tanto facilmente ;)

E i miei vicini? I gli infilo i volantini nella casella della posta... poi sono fatti loro.

Nel mio giardino, sono appena stato fuori a sistemare l'impianto di irrigazione ravanando nella siepe, senza repellente... nessuna puntura. Poi certo verso le 18 qualche pinzata arriva ma in confronto ad alcuni anni fa la situazione è stravolta.
Ricordo quando dovevo andare di corsa dalla casa alla macchina.

E' vero che ho 2 mosquito magnet (vedere cronache del fronte per i risultati), ma disinfesto tutte le zone calde ogni 15 gg circa con deltametrina.

Insomma... le trappole integrano una lotta che ha come basi la prevenzione (larvicidi) e la lotta adulticida.

Ciao,
M.

I prodotti antizanzare che ho scelto personalmente ;) MosquitoShop

Diventa fan del MosquitoWeb su Facebook
#12
Powered by Forum Kunena

Scopri gli antizanzare più efficaci

Mosquito Magnet

Mosquito Magnet

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

ThermaCELL

ThermaCELL

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Aqualab

Soluzioni professionali

Soluzioni professionali in ambito industriale e trattamento degli alimenti a norma HACCP.

Informazioni negozio

MosquitoWeb snc, Via Nievo, 8 20063 - Cernusco sul Naviglio (MI) Italy
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2016 MosquitoWeb snc -  P.I. 07721000961 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy

Copertina eBook 2019 200

Scarica gratuitamente l'ebook
Guerra alle Zanzare.

Informazioni trucchi e consigli per liberarti dalle zanzare.
Già scaricato da più di 30.000 persone.