Riproduzione zanzare solo in acqua

Zanzare acqua

Le zanzare sono attratte da zone umide e irrigate di frequente. Ma una cosa è certa, senza acqua persistente per alcuni giorni non sono in grado di riprodursi.

Capita spesso di rilevare la presenza di molte zanzare nei luoghi più umidi e ombreggiati del giardino. Contesti tipici sono i cespugli, magari di ortensie che necessitano frequente irrigazione, le siepi, i pozzetti di irrigazione, le piante rampicanti e le grate di scolo dell'acqua. Le zanzare, specialmente tigre, amano passare le ore più calde riposandosi al fresco tra la vegetazione. Inoltre, una volta fecondate le uova, grazie ai loro sofisticati sensori si mettono alla ricerca di raccolte di acqua per deporre le uova. Questo è il motivo per cui le zone più umide e ombreggiate del giardino sono spesso infestate da zanzare. Questo non vuole dire però che corrispondano a dei focolai di infestazione.

Per la riproduzione, tutte le specie di zanzara hanno bisogno di acqua più o meno stagnante, senza acqua non vi è riproduzione. Le uova infatti per potere proseguire il loro ciclo di sviluppo e trasformarsi in larve devono obbligatoriamente essere sommerse. Certo ogni specie depone le uova secondo precise modalità. Le zanzare tigre, per esempio, depongono le uova su superfici ruvide in prossimità dell'acqua o dove verranno sommerse. Le uova restano incollate grazie alla secrezione appiccicosa che viene emessa durante la deposizione. Al momento della schiusa, la larva raggiungerà l’acqua dove continuerà il suo ciclo. Le zanzare comuni invece depongono sulla superficie dell’acqua in agglomerati di uova nella tipica forma “a barchetta”. Le modlità cambiano ma il comune denominatore è la presenza di acqua. Quindi stanne certo:"No acqua, no party!".

Diverso il discorso per i luoghi graditi alle zanzare. I luoghi graditi sono tutte quelle zone umide e fresche che attirano questi insetti anche se non vengono usati per la riproduzione. Oltre a rimuovere o gestire tutti i ristagni è bene rendere il proprio giardino un luogo sgradito alle zanzare al fine di tenere questi insetti il più lontano possibile.
A tale proposito si può ridurre al minimo l'irrigazione delle piante per non creare zone costantemente umide, lasciare aperti i pozzetti di irrigazione in modo che vengano asciugati dal sole estivo o trattarli con insetticida, disinfestare i luoghi di vegetazione più fitta o particolarmente freschi e riparati come siepi, cespugli, legnaie accumuli di materiale.

Hai notato altri luoghi abitualmente frequentati dalle zanzare?

Scopri gli antizanzare più efficaci

Informazioni negozio

MosquitoWeb srl
Via Nievo, 8 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I clienti dicono

2021 © MosquitoWeb srl -  P.I. 11351750960- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy