Monitorare le zanzare in giardino

monitorare zanzare

La misurazione dei risultati degli interventi contro le zanzare sono da sempre uno degli aspetti più difficili da verificare. Ecco alcuni pratici suggerimenti per capire l'andamento della lotta.

Marco e Paola, due amici disinfestatori, mi consigliano alcuni ottimi sistemi per monitorare la presenza di zanzare prima e dopo i gli interventi di lotta.

L'idea è quella di mettere in pratica i classici sistemi di misurazione della presenza di zanzare usati in ambito scientifico. Quindi si tratta di creare appositamente un piccolo ristagno con caratteristiche ideali per la deposizione delle uova da parte delle zanzare. Tramite alcuni accorgimenti sarà possibile contare le uova e le larve presenti riuscendo ad avere una stima del livello di infestazione.

Lo spunto interessante è quello di utilizzare una ovitrappola costruita con una bottiglia di plastica di cui avevamo già parlato proprio sul MosquitoWeb.

Questa ovitrappola è stata proposta in Brasile durante l'ultima epidemia di Dengue dati i costi di realizzazione praticamente nulli. Grazie alla forma particolare le uova, una volta depositate nell'imbuto, scivolano sul fondo. Gli adulti nati da queste uova restano intrappolate dentro la parte chiusa della bottiglia permettendo la loro stima anche senza sporcarsi le mani

E' possibile anche costruire una ovitrappola di monitoraggio con la tecnica del "tubo nero". Si può utilizzare un qualsiasi tubo la cui parete interna è nera. Si introduce nel tubo una stecca di legno meglio se molto ruvida e ricca di interstizi (come ad esempio quelle dei bancali). Si immerge l'oggetto in un contenitore d'acqua e si posiziona il tutto in una zona ombreggiata e fresca del giardino. Dopo pochi giorni le uova saranno visibili sulla stecca di legno e gli adulti dentro l'acqua.

Il monitoraggio deve essere fatto sempre per lo stesso periodo di tempo ed in funzione delle temperature medie. Infatti durante la stagione più calda, bastano pochi giorni perchè le uova si schiudano. A inizio stagione, dato anche lo scarso numero di zanzare presenti, il monitoraggio può durare anche 10/15gg.

Per ottenere le informazioni necessarie basta contare il numero di esemplari catturati per un periodo di giorni e confrontarlo con quelli catturati per lo stesso periodo magari dopo un intervento di disinfestazione. In questo modo si riesce a capire, in percentuale, il numero di zanzare presenti. Queste informazioni sono utili per determinare i benefici degli interventi e intraprendere eventualmente contromisure più efficaci.

Naturalmente monitorare con una sola ovitrappola presenta risultati abbastanza approssimativi, se hai voglia puoi anche moltiplicare il numero di rilevazioni utilizzando più di un punto di misurazione. Certo non sarà un metodo troppo preciso ma sicuramente migliore di quello dell'uomo cavia.

Scopri gli antizanzare più efficaci

Informazioni negozio

MosquitoWeb srl
Via Nievo, 8 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Contattaci subito: 02 4070 6995
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I clienti dicono

2021 © MosquitoWeb srl -  P.I. 11351750960- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Contatti - Privacy policy